Horizon Forbidden West – Guerrilla condivide gli screenshot da PS4

Abbiamo visto molti filmati su PS5, ma Horizon Forbidden West sembra fantastico anche su PS4.

 

Guerrilla Games ha condiviso alcuni nuovi screenshot di Horizon Forbidden West su PS4, assicurando che il gioco appaia e funzioni alla grande, indipendentemente da dove giochi.

Abbiamo visto molti filmati del gioco in esecuzione su PS5, il che ha senso in quanto l’hardware più recente è la migliore vetrina per la grafica e le prestazioni del gioco, ma questi screenshot dimostrano che sei pronto per una sorpresa, indipendentemente dal fatto che tu sia o meno. sta giocando sulla nuova macchina di Sony.

Finora vi abbiamo mostrato molti filmati di Horizon Forbidden West su PS5“, scrive lo sviluppatore su Twitter . “Ma il gioco ha anche un aspetto sbalorditivo anche su PlayStation 4!

Era passato un po’ di tempo dall’ultima volta che avevamo visto o sentito qualcosa di nuovo da Guerrilla Games su Horizon Forbidden West, ma il silenzio si è interrotto la scorsa settimana quando lo studio ha pubblicato un ampio blog con i dettagli sullo stealth e sul combattimento. Un recap veloce su quello che è stato spiegato da Guerrilla è che, i principali vantaggi sono che la furtività è stata completamente rielaborata, il limite di abilità è stato esteso con nuove abilità e l’IA dei nemici è stata sostanzialmente riorganizzata.

Ai The Game Awards della scorsa settimana è stto presentato un nuovissimo trailer di gioco di Horizon Forbidden West, dandoci l’opportunità di dare occhiata ad alcune delle revisioni dello stealth e del combattimento descritte nel suddetto blog. Vedremo anche un sacco di nuove macchine ostili che Aloy dovrà affrontare, tra cui mammut, scimmie, rapaci, un armadillo gigante e quello che sembra un mostro robotico di Loch Ness.

Gustatevi a inizio articolo il nuovissimo trailer sulle nuove macchine ostili!

Alessia Lara Padawan
Alessia Lara Padawan – Romana, youtuber, nerd fino al midollo, adora film, serieTV, cartoni animati ed è malata da anni di una grave forma di dipendenza dai videogames. Il suo motto è: “Se credi anche lontanamente che ne valga la pena… allora GIOCALO!”