Uno sguardo nella storia dell’interregno di Elden Ring: L’età degli dei – Trailer ITA

Elden Ring – Trailer ITA

Immergiti ancora più in profondità nella mitologia creata da George R.R. Martin – autore della serie best seller per il The New York Times, le Cronache del ghiaccio e del fuoco – e nel mondo che FromSoftware ha sviluppato basandosi sul suo lavoro in questo nuovo trailer (in italiano)!

Trasportato in epoche molto lontane, rivivrai la Disgregazione, una guerra portata dall’oscurità all’Interregno e iniziata da semidei assetati di potere. Combatterai con il Generale Radahn e Malenia la Recisa, ma anche questi due imbattibili guerrieri non hanno potuto riunire un mondo così severamente distrutto. Una sola speranza è rimasta: la speranza che un nuovo Lord Ancestrale possa innalzarsi e strappare il velo di oscurità che è caduto sui domini di Marika. 

L’attesa è quasi finita. Presto potrai avventurarti nell’Interregno e lottare per diventare il Lord Ancestrale.

Sii pronto, Senzaluce, e preparati a rivendicare quello che il fato ti ha promesso

ELDEN RING è disponibile per i pre-order e sarà disponibile dal 25 febbraio per PlayStation 5, PlayStation 4, Xbox Series X|S, Xbox One e PC via STEAM.

Il gioco offre un aggiornamento gratuito per i possessori di PS5 che hanno acquistato la versione per PS4 e supporta lo Smart Delivery per Xbox, permettendo ai giocatori di usarlo sia su Xbox One e Xbox Series X|S con un singolo acquisto.

Per maggiori informazioni sui titoli di BANDAI NAMCO Entertainment Europe, segui:

Sito ufficiale: https://www.bandainamcoent.eu

Facebook: https://www.facebook.com/BandaiNamcoIT

Twitter: https://www.twitter.com/BandaiNamcoIT

Instagram: https://www.instagram.com/bandainamcoit/

Valerio Vega
Valerio "Raziel" Vega: Napoletano a Roma, Tecnico Ortopedico di giorno, Retrogamer compulsivo di notte. Creatore del progetto Nerdream, amante del cinema, delle serieTV, dei fumetti e di tutto ciò che è fottutissimamente NERD, sogna una vecchiaia con una dentiera solida ed il pad di un NES tra le mani. Il suo motto è “Ama il prossimo tuo come hai amato il tuo Commodore64”