Arriva Day Zero – Il libro prequel del videogioco Watch Dogs Legion di Ubisoft

Day Zero – Il libro prequel di Watch Dogs Legion

Ambientato in una Londra distopica e cyberpunk, Day Zero è il prequel del videogioco Watch Dogs: Legion di Ubisoft

Una Londra cupa e oppressiva, dove la tecnologia consente di seguire ogni abitante passo per passo. Una compagnia militare privata che sta per sostituirsi di fatto alla polizia. Una resistenza che si sta formando nell’ombra, grazie agli sforzi di abilissimi hacker. Tutto questo è Day Zero, il primo romanzo di Aconyte Books dedicato all’universo di Watch Dogs, la fortunata serie di videogiochi di Ubisoft.

Day Zero mischia atmosfere cyberpunk, noir e sci-fi trasportando il lettore in una Londra distopica, che sta affrontando il totale declino: le persone sono oppresse da uno stato di sorveglianza onniveggente, milizie private controllano le strade e una temibile organizzazione criminale saccheggia i più deboli.

Qui si muovono i protagonisti della storia: una giovane e agguerrita politica, per la quale la serie di omicidi che si abbatte sulla città rappresenta l’opportunità perfetta per farsi notare, una ex lottatrice di MMA nei guai fino al collo e la cui sopravvivenza dipende dai segreti di un uomo morto, un mercenario che stringe un contratto con la big company che sta inserendosi in ogni angolo della società, minacciando la libertà delle persone, e infine quello che sembra un semplice fattorino che è appena entrato nel movimento di resistenza chiamato DedSec.

Scritto a quattro mani da James Swallow, autore di oltre cinquanta best seller e Josh Reynolds, noto per libri di successo, fra i quali, La Collera di N’Kai, Day Zero è il prequel di Watch Dogs: Legion, ultimo capitolo della fortunata saga di videogiochi firmata Ubisoft.

Titolo: Watch Dogs: Legion – Day Zero
Autore: Josh Reynolds e James Swallow
Genere: Azione & Avventura, Thriller
Data di uscita: dicembre 2021
Pagine: 336
Prezzo al pubblico: €16,90

Valerio Vega
Valerio "Raziel" Vega: Napoletano a Roma, Tecnico Ortopedico di giorno, Retrogamer compulsivo di notte. Creatore del progetto Nerdream, amante del cinema, delle serieTV, dei fumetti e di tutto ciò che è fottutissimamente NERD, sogna una vecchiaia con una dentiera solida ed il pad di un NES tra le mani. Il suo motto è “Ama il prossimo tuo come hai amato il tuo Commodore64”