Little Rocket Games annuncia l’arrivo in Italia di Quetzal

Quetzal – Little Rocket Games – Gioco da Tavolo

Nel suo ultimo comunicato stampa ufficiale, Little Rocket Games, ha annunciato un’altra grandiosa collaborazione internazionale! Grazie all’accordo preso con la famosa casa editrice francese Gigamic, tra qualche mese il bellissimo gioco Quetzal arriverà nel nostro paese con la versione italiana curata proprio da LRG! 

Dettagli del gioco 
• 30-75 minuti
• 2-5 giocatori
• Età 10+
• Piazzamento lavoratori, set collection, asta
Game Design: Alexandre Garcia
Lato Artistico: Nastya Lehn

In Quetzal…

QUETZAL, la città degli uccelli sacri, è stata appena scoperta. Hai 5 giorni per esplorarla e recuperare i meravigliosi artefatti sepolti al suo interno. Riuscirai ogni giorno a gestire al meglio la squadra che ti è stata affidata per ottimizzare gli scavi?
Sii più astuto degli altri archeologi per uscirne indenne! All’inizio di ogni turno, lancia i meeple e scopri la tua squadra composta da avventurieri e archeologi, portala in diversi luoghi della città per raccogliere gli artefatti che più ti interessano.
Fai attenzione, anche se arrivi per primo i tuoi avversari possono comunque rubarti il posto! Costruisci la migliore collezione di artefatti e, al momento giusto, consegnali alle navi per guadagnare miglioramenti e punti vittoria.
Scopri se hai lo spirito di un capo spedizione!
E se volete saperne di più, visitate il sito https://www.gigamic-adds.com/game/quetzal dove potrete vedere in anteprima le regole del gioco in modalità interattiva!
Quetzal sarà disponibile nei negozi italiani nel Q2 2022. Ulteriori informazioni saranno pubblicate tramite canali social ufficiali Little Rocket Games: FacebookInstagram
Valerio Vega
Valerio "Raziel" Vega: Napoletano a Roma, Tecnico Ortopedico di giorno, Retrogamer compulsivo di notte. Creatore del progetto Nerdream, amante del cinema, delle serieTV, dei fumetti e di tutto ciò che è fottutissimamente NERD, sogna una vecchiaia con una dentiera solida ed il pad di un NES tra le mani. Il suo motto è “Ama il prossimo tuo come hai amato il tuo Commodore64”