Call of Duty Vanguard Zombi – 20 suggerimenti per affrontare l’orda!

Orda Zombi di Call of Duty: Vanguard

Vanguard è arrivato, e con lui le orde di non morti agli ordini dell’Oberführer Wolfram Von List e di Kortifex l’Immortale. Continua a leggere per conoscere 20 suggerimenti su come iniziare con il piede giusto il nuovo capitolo della saga dell’etere oscuro.

I morti stanno risorgendo e non c’è via di fuga contro l’orda: benvenuto a “Der Anfang”, la prima esperienza Zombi di Call of Duty: Vanguard, ora disponibile su tutte le piattaforme supportate.

I nostri soldati delle forze speciali sono riusciti ad allestire una base operativa a Fountain Square, tra le rovine di Stalingrado. Il Professor Krafft, un demonologo che ha tradito i suoi oppressori nazisti, sta fornendo il suo aiuto nella lotta contro la minaccia dei non morti. Confinato qui dalla magia dell’entità dell’etere oscuro nota come Kortifex l’Immortale, non hai altra scelta che accettare l’aiuto di Krafft.

Forse sarete proprio tu e la tua squadra a riuscire a uscirne vivi. Fai tesoro di questi consigli sull’orda Zombi di Call of Duty: Vanguard e torna a combattere:

1. Esplora la tua base operativa.

“Der Anfang” inizia a Fountain Square, dove i nostri operatori sono riusciti ad allestire una base operativa che funge da baluardo contro l’infinita orda dei non morti. All’inizio avrai accesso solo alla postazione di lavoro, alla cassa misteriosa, alla cassa di munizioni, alla Pack-a-Punch e al nuovo Altare dei Patti.

Guardati intorno e orientati. Non disporrai ancora delle risorse necessarie ad acquistare alcuni potenziamenti, ma non temere: presto incontrerai degli zombi da eliminare con l’arma iniziale. Ogni singola goccia di essenza è vitale, perciò inizia a sterminarli.

2. Tieni presenti i tuoi obiettivi.

All’inizio ti saranno mostrati tre portali, ciascuno con un suo tipo di obiettivo. Gli obiettivi iniziali sono Raccolta, Trasmissione e Blitz.

In Raccolta dovrai recuperare pietre runiche dagli zombi caduti e depositarle nell’obelisco Divorapeccato. Quando avrai depositato un numero sufficiente di pietre runiche, la posizione del Divorapeccato cambierà (lo vedrai indicato su minimappa e HUD da un’icona a forma di stella). Riempilo tre volte per completare l’obiettivo. Quando si gioca in squadra è meglio scegliere un giocatore che si occupi di depositare le pietre runiche, mentre gli altri respingono l’assalto dei non morti.

In Trasmissione dovrai seguire la testa fluttuante di uno zombi, che troverà punti deboli tra le dimensioni. Restale vicino per farla spostare attraverso la mappa e riempire l’indicatore sul tuo HUD. Se ti sposterai dall’area d’effetto indicata, inizierai a subire danni nel tempo. Quando l’indicatore sarà pieno, gli zombi crolleranno e tornerai a Fountain Square tramite teletrasporto.

Blitz è pura sopravvivenza. L’obiettivo è sopravvivere per il tempo indicato mentre gli zombi attaccano da tutte le direzioni. Tieni d’occhio la minimappa per controllare dove sono e non farti prendere di sorpresa dall’orda Zombi di Call of Duty: Vanguard.

3. Kortifex determina i tuoi limiti.

Ogni obiettivo è legato a un luogo diverso. Avvicinati ai portali per scoprire cosa ti aspetta. Combatti negli appartamenti di Stalingrado, sui tetti dell’Hotel Royal di Parigi e nei campi fangosi sotto un mulino in fiamme a Merville. I giocatori veterani riconosceranno sicuramente le classiche paludi e caserme di Shi No Numa, in Giappone.

I confini di ogni luogo sono determinati dalla barriera magica di Kortifex, che varia da obiettivo a obiettivo. Potresti ritrovarti confinato in una singola area di Shi No Numa o in un solo piano degli appartamenti, oppure avere l’intera area a disposizione. Osserva gli indicatori della barriera per determinare l’area di gioco oltre ciascun portale.

4. Sfrutta le abilità dell’Etere oscuro.

Il manufatto che sceglierai per il tuo equipaggiamento determinerà l’entità dell’etere oscuro a cui si legherà il tu operatore e, di conseguenza, l’abilità fornita da tale sinergia.

Mina a energia: il Drago di Saraxis crea un esplosivo etereo che infligge gravi danni ai nemici che lo innescano. Usalo per far esplodere i non morti nelle strozzature, o come ultima risorsa per sfuggirgli.

Schermatura etere: la Maschera di Bellekar ti nasconde nell’etere oscuro, rendendoti invisibile ai nemici per 5 secondi. Attivala per sfuggire a morte sicura, o anche per avere la possibilità di raggiungere una posizione migliore.

Anello di fuoco: la Spada di Inviktor traccia un anello di fiamme eteree che aumenta i danni di chiunque si trovi al suo interno. Dura 15 secondi. Quando dovrai affrontare un’orda particolarmente folta o uno Sturmkrieger arrabbiato (ne parleremo tra poco), quest’abilità fornirà a te e al tuo team la capacità di infliggere danni extra, utile per abbattere più rapidamente i nemici.

Crio-esplosione: il Corno di Norticus genera un vortice gelido che danneggia i nemici con l’esplosione iniziale e rallenta quelli che ci entrano. Raggela e rallenta i nemici, poi massacrali nel breve periodo in cui sono costretti a muoversi con lentezza.

5. Fontane delle specialità — Il primo sorso è gratis.

Le specialità funzionano in maniera leggermente diversa in Vanguard Zombi rispetto ai titoli precedenti. Quando si attiva una fontana delle specialità, si riceve gratuitamente† il primo livello della specialità corrispondente. In seguito è necessario pagare un prezzo in essenza per potenziare ulteriormente la specialità in gioco: 2.500 unità di essenza per il livello 2, 5.000 per il 3 e 7.500 per il 4.

Le cinque specialità di “Der Anfang” includono Tempra bestiale, Frenesia demoniaca, Danni diabolici, Vigore venefico e Celerità eterea. Le troverai a Stalingrado dopo aver sbloccato nuove aree della base operativa e nelle aree degli obiettivi.

6. Prova a completare prima l’obiettivo a sud-ovest.

Completando un obiettivo si sblocca una nuova sezione di Stalingrado, fino a poter esplorare l’intera area. Consigliamo a chi si sta facendo le ossa in Vanguard Zombi di entrare prima nel portale rivolto verso sud-ovest. Completando quest’obiettivo si ottiene l’accesso alla fontana della specialità Tempra bestiale. Un po’ di salute extra non fa mai male.

7. Rompi i cristalli e apri le casse.

A Stalingrado, vicino ai gruppi di zombi, compaiono cristalli rossi e casse tra gli obiettivi. Spara ai cristalli e saccheggia le casse: potresti trovare equipaggiamento, oggetti e materiali. Più rifornimenti equivalgono a più strumenti nelle situazioni maggiormente impegnative. Cristalli e casse sono indicati sulla minimappa, perciò rastrella l’area e goditi le ricompense.

8. Visita l’Altare dei Patti tra un obiettivo e l’altro.

Usando l’Altare dei Patti potrai avere a disposizione fino a tre abilità per volta. Queste abilità possono alterare notevolmente il tuo stile di gioco: Presenza nefasta aumenta i danni inflitti sparano da fermo, mentre Squagliacervelli può trasformare i nemici in alleati.

Controlla l’altare ogni volta che completi un obiettivo. I Patti offerti possono cambiare di volta in volta ed essere più rari. Valuta il tuo potere dell’etere oscuro durante la scelta: abbina Presenza nefasta ad Anello di fuoco per un notevole incremento dei danni, o Gelamorti con Crio-esplosione per impedire agli zombi di raggiungere la tua posizione.

9. Procedi senza fretta e ripulisci l’area.

Gli zombi presenti a Stalingrado aumentano e diventano più aggressivi ogni volta che completi un obiettivo. Eliminarli completamente ogni volta è un ottimo modo di ottenere più essenza e altre risorse. La tua potenza aumenterà molto più rapidamente, dato che potrai potenziare l’arma con la Pack-a-Punch e cercare nuove armi nella cassa misteriosa abbastanza presto.

10. Spendi i tuoi primi 750 materiali in corazza.

Usa i materiali alla postazione di lavoro per procurarti un’ampia serie di strumenti di attacco e difesa, come l’efficacissima bomba scimmia e oggetti per l’auto-rianimazione. Ti consigliamo di impiegare le prime 750 unità di materiale nell’acquisto di una corazza di livello 1, a meno che tu non l’abbia già trovata. Oltre che migliorare la resistenza ai danni, la corazza permette di usare i frammenti di corazza trovati e il nuovo potenziamento Corazza al massimo.

11. L’arrivo di nuovi nemici aumenta la difficoltà.

Dopo ogni obiettivo completato, i non morti aumentano e diventano più resistenti ai danni. Dopo il terzo round si faranno vivi gli Urlatori, che caricano a testa bassa ed esplodono a distanza ravvicinata. Anticipali grazie al loro caratteristico urlo ed eliminali quando sono vicini a un gruppo di zombi per trasformare una minaccia in un aiuto esplosivo.

Dal quinto round in poi compariranno gli Sturmkrieger, armati di minigun. Questi colossi sono in grado di sopportare molti danni e di infliggerne altrettanti. Indica sempre la loro posizione, per dare modo al team di concentrare il fuoco su di loro ed eliminarli rapidamente.

12. Mira alla testa.

I colpi critici infliggono molti più danni in confronto a quelli al corpo, ancora di più con la specialità Danni diabolici. È davvero importante: mira per massimizzare i danni. Spesso ti ritroverai in aree ristrette, dove è fondamentale eliminare rapidamente i non morti.

13. Ascolta le informazioni delle radio.

In diversi punti della mappa troverai equipaggiamento radiofonico che riproduce messaggi di personaggi come il professor Krafft e Wolfram Von List. Sfruttali per comprendere meglio la storia di “Der Anfang”. Valuta se attivare i sottotitoli per non perderti preziose informazioni durante gli scontri con i non morti.

14. Il segreto della vittoria è Pack-a-Punch.

È cruciale migliorare i danni delle proprie armi nel tempo e il modo migliore per farlo sono le macchinette Pack-a-Punch. I livelli costano progressivamente sempre più essenza, da 7.500 unità per il livello 1 a 15.000 per il 2 e 30.000 per il 3. In alternativa puoi provare con la cassa misteriosa, dato che le armi più rare possono avere installati già dei potenziamenti Pack-a-Punch.

15. Bombarda a tappeto con Schizzi di sangue e Filone principale.

Una delle combinazioni di Patti più efficaci è quella tra Schizzi di sangue, che può far esplodere i nemici uccisi dagli esplosivi, e Filone principale, che fornisce una possibilità di conservare l’equipaggiamento utilizzato. Questa combinazione può spazzare via facilmente orde intere di non morti.

Anche se non dovessi abbinarle, utilizza aggressivamente l’equipaggiamento. Ne troverai molto su nemici caduti, nei cristalli e nelle casse, perciò non andarci piano.

16. Addio alle pareti con armi.

In “Der Anfang”, le tradizionali pareti con armi sono state sostituite dalle casse e dalla cassa misteriosa, che ora sono il mezzo principale per procurarsi armi. Più avanti nei round, anche gli Sturmkrieger sconfitti possono lasciare delle armi. Questa novità rende la cassa misteriosa ancora più preziosa, perciò risparmia l’essenza e prova.

Anche l’arma iniziale è molto importante, perché è l’unica con cui puoi pianificare. Abbina una mitraglietta o un fucile a canna liscia a Crio-esplosione per decimare le orde a corto raggio, oppure un fucile d’assalto con Anello di fuoco per abbattere i nemici prima che si avvicinino troppo. Se preferisci combattere a distanza con mitragliatrici leggere o fucili tattici, Schermatura etere potrebbe essere lo strumento migliore per mantenere le distanze necessarie a colpire da lontano. Sperimenta e scopri la combinazione più adatta a te.

17. Le specialità restano, i livelli no.

Nella lotta contro Kortifex e Von List avrai bisogno di tutto l’aiuto possibile. Un’altra novità di “Der Anfang” è il mantenimento di tutte le specialità ottenute di livello base dopo la rianimazione, dato che il primo livello delle specialità è sempre gratis. Ringrazia pure la tua entità dell’etere oscuro alleata, che ti mantiene sempre in forma.

Tuttavia, ogni volta che verrai abbattuto perderai un livello di ogni specialità, una penalità che può diventare abbastanza costosa nelle fasi di gioco avanzate. Perdere una specialità di livello 4 costa più di perderne una di livello 2, perciò ci sono più rischi nell’investire molto su una singola specialità. Scegli saggiamente e guardati le spalle.

18. Non tutto è come sembra.

I non morti visibili a Stalingrado non sono gli unici a rappresentare una minaccia. Usando il suo potere di far risorgere i non morti, Von List può evocare altri zombi dall’etere oscuro per rinfoltire l’orda. Avvicinati ai nemici con cautela e ricorda che possono sempre spuntarne altri a battaglia iniziata.

19. Completa l’estrazione per ottenere PE bonus.

Dal round quattro potrai decidere di avviare una sequenza di estrazione che ti porterà via da Stalingrado, ricompensando i tuoi sforzi con PE bonus. Quando la avvierai, gli zombi ti attaccheranno finché non ne avrai eliminato il numero necessario. Alla fine comparirà uno squarcio da qualche parte nel livello. Raggiungilo in tempo o muori provandoci.

20. Invita i tuoi amici.

Von List ha a disposizione le fosse comuni di Stalingrado, perciò non è possibile sapere quanti non morti è in grado di richiamare per intralciare la tua missione. Dimostra a Von List e a Kortifex cosa sei capace di fare: invita i tuoi amici e affronta i non morti in squadra con loro. Più giocatori equivalgono a più potenza di fuoco e a molto più divertimento. Ora entra in azione e fai tornare i non morti nelle tombe a cui appartengono.

Controlla regolarmente il blog di Activision Games per altre informazioni e aggiornamenti su Call of Duty: Vanguard, non solo quelli relativi all’orda zombi.

Domina su tutti i fronti.

Valerio Vega
Valerio "Raziel" Vega: Napoletano a Roma, Tecnico Ortopedico di giorno, Retrogamer compulsivo di notte. Creatore del progetto Nerdream, amante del cinema, delle serieTV, dei fumetti e di tutto ciò che è fottutissimamente NERD, sogna una vecchiaia con una dentiera solida ed il pad di un NES tra le mani. Il suo motto è “Ama il prossimo tuo come hai amato il tuo Commodore64”