Guardiani della Galassia Volume 3: È iniziata la produzione!

Il film non ha subito lo stesso ritardo significativo del resto del MCU. Guardiani della Galassia Volume 3 quindi è pronto a partire con le riprese, o forse! Scopriamo tutti i dettagli nell’articolo che segue.

Guardiani della Galassia Vol. 3
Guardiani della Galassia

La star della Marvel Chris Pratt ha rivelato in un nuovo video tramite il Team Coco che è iniziata la produzione di Guardiani della Galassia Volume 3, il terzo capitolo della serie MCU interstellare. Nonostante lo studio abbia recentemente ritardato molti dei suoi film in uscita per il 2022, il film diretto da James Gunn rimane in programma per l’uscita prevista nel 2023.

In un video su Twitter, Pratt si è lasciato sfuggire che le sue “sick-ass mutton chops” presenti nel video sono un segno che Peter Quill sta tornando per un’altra avventura nel MCU. Nessuno può avere la certezza della data esatta di quel video, l’unica certezza e che Team Coco, la rete dietro il podcast, ha pubblicato il video il 19 ottobre. Le riprese sono state solo brevemente menzionate nel video, ma la star ha espresso la sua eccitazione per tornare nel mondo dei Guardiani, un sentimento che i fan di tutto il mondo senza dubbio condividono.

Tuttavia, da quando Pratt ha pubblicato il video, il regista James Gunn ha pubblicato una risposta al post affermando:

Nonostante le storie contrarie, non abbiamo ancora iniziato a girare Guardiani della Galassia Volume 3, ma siamo abbastanza vicini

Quindi, anche se Pratt potrebbe aver esaltato un po’ la storia, sembra che le riprese del film inizieranno probabilmente da un giorno all’altro.

Quanto Hype bolle in pentola per il terzo capitolo dei Guardiani della Galassia?

Scopri le altre NEWS QUI
Marco Salati
Scrive come tesi di laurea “ Il cinema nella mente” perché per lui la relazione tra cinema e psicologia è tutto. Ama vivere nel sogno, o semplicemente far vivere i suoi di sogni, purché questi vengano vissuti in maniera personale. Non dimentica mai che “In ogni strada di questo paese c'è un nessuno che sogna di diventare qualcuno” e in quel viaggio cosi folle “ Perdersi è meraviglioso”.