Giochi da tavolo – Diamo nuova linfa ai nostri meeple con gli adesivi di Meeplestickers!

Se credete che i vostri meeple di legno siano troppo anonimi e pensate che abbiano bisogno di un bel restyling… beh, allora guardate un po’ che cosa si sono inventati quelli di Meeplestickers!

Seppur io sia un purista del legno e folle amante degli ormai leggendari “meeple” dei giochi da tavolo, cerco sempre di rimanere aggiornato sul mondo dei boardgames a tutto tondo, compresa quella nuova branca che riguarda il “pimpaggio” dei vari componenti. Per chi non sapesse cosa sono i meeple, non sono altro che tutti gli omini di legno presenti nei giochi da tavolo (avete presente quelli di Carcassone?) che ormai vengono prodotti nelle più svariate forme e misure.

I gatti di Isle of Cats

E girando sui vari profili Instagram di tutto il mondo dedicati ai giochi da tavolo, mi sono imbattuto sul profilo di un’azienda chiamata Meeplestickers e mi sono subito innamorato dei suoi prodotti: adesivi per meeple completamente ideati, stampati e sagomati da loro. Mi sono arrivati a casa e, dopo averli montati, sono rimasto ancora più entusiasta! La forma ricalca perfettamente quella del meeple e l’adesivo può essere riposizionato più volte (nel caso in cui lo piazzaste non correttamente). Come vedrete nelle gallery in fondo all’articolo, ho voluto dare nuova vita ai meeple di Draftosaurus e di Isle of Cats.

E quindi, se siete interessati anche voi a fare un bell’upgrade ad alcuni dei vostri meeple oppure siete semplicemente curiosi di conoscere tutti i prodotti di Meeplestickers, vi lascio proprio qui sotto il link diretto al loro store online…. rifatevi gli occhi!

I meeple di Draftosaurus

I meeple di Isle of Cats

Alessandro Pugliese
Classe '83, fiero torinese ed assiduo instagramer con lo pseudonimo "aleboardgamer", si diverte a spiegare regolamenti sul suo canale Youtube "La Ludoteca di AleBoardGamer". Amante dei giochi da tavolo sin dalla tenera età di sei anni quando gli vennero regalati titoli d'antologia come Brivido, Hero Quest e L'isola di Fuoco, la sua missione è quella di espandere il credo dei boardgames per distogliere l'attenzione dagli smartphones e convincere le persone a riunirsi attorno ad un tavolo per socializzare, sviluppare l'ingegno e soprattutto divertirsi.