Dragon Quest X Offline – Mostrato il primo gameplay ufficiale

Sony Interactive Entertainment ha hostato una live direttamente dal Giappone per mostrare il primo gameplay ufficiale di Dragon Quest X Offline, della durata complessiva di 6 minuti.

Il video di Dragon Quest X Offline mostra alcuni elementi del combattimento, richiesti a gran voce dagli appassionati e spiegati in modo abbastanza approfondito nel minutaggio proposto. Potete prendere visione del gameplay all’inizio dell’articolo.

Come da titolo, il gioco è in tutto e per tutto l’esperienza offline dell’originale Dragon Quest X MMORPG, con NPCs che agiranno da membri del party e una storia che arricchisce quella proposta nella controparte online grazie ad una prima espansione, “The Sleeping Hero and the Guided Allies”, prevista in uscita nella primavera del 2022.

A proposito del gioco:

Dragon Quest X è il primo titolo numerato che rompe la tradizione di Dragon Quest del combattimento a turni; il combattimento diventa più basato sull’azione rompendo l’ordine degli attacchi.

Il gioco include un sistema di missioni simile a quello di Dragon Quest IX . Le missioni servono come storie secondarie che aiutano i personaggi non giocanti nel mondo del gioco. È possibile eseguire più missioni contemporaneamente con alcune anche interconnesse e sbloccando varie fasi in altre missioni. Le prime missioni includono la raccolta di acqua di sorgente magica, l’uccisione di mostri e il furto per un compagno ladro. Come la precedente puntata di Dragon Quest , Dragon Quest X contiene molte mini-missioni aperte. Al completamento delle missioni, un “Registro dell’elenco delle missioni” funge da elenco degli obiettivi di gioco. Ci sono anche nuove “missioni di lavoro” che possono essere ricevute solo quando il giocatore sta praticando lavori specifici.

Questo gioco include anche due nuove funzionalità come riferimento ad altri giochi di ruolo: Fire Colosseum e Magic Labyrinth. Il Fire Colosseum permette al giocatore di sfidare nuovamente alcuni boss della trama che sono stati modificati per essere più forti e il Magic Labyrinth si comporta come le grotte di Dragon Quest IX . Sebbene il primo si trovi in ​​cima a una montagna innevata, durante il gioco si possono incontrare diversi labirinti e nei luoghi più strani possibili, come uno specchio nel Palazzo Reale di Gran Zedoura a Rendaashia.

Come il resto dei giochi Dragon Quest , ad eccezione di Dragon Quest IX , il gioco consente al giocatore di salvare i propri progressi in 3 diversi slot di salvataggio.

Il titolo è, al momento, previsto solo per il territorio giapponese e annunciato per il 25 Febbraio 2022.

Il gioco uscirà per PlayStation 4, PlayStation 5, Nintendo Switch e PC.

Valentina Malara
Amante di videogiochi e libri fin dalla nascita, ha poi sviluppato una grande passione per tutto ciò che è nerd. Originaria della terra del bergamotto e del piccante, vanta radici nordiche niente male e ha una passione irrefrenabile per il mondo animale. Logorroica e amante delle discussioni costruttive, datele un argomento di conversazione a vostro rischio e pericolo!