Undead Labs intende “raggiungere la sua visione ultima” con State of Decay 3

È passato un po’ dall’ultima notizia su State of Decay 3, riguardante, tra l’altro, la poco rassicurante dimissione del fondatore dello studio, Jeff Strain. Proprio l’ex leader di Undead Labs si è espresso sul futuro della serie.

In un’intervista rilasciata ai microfoni di IGN, Strain ha dichiarato che State of Decay è prossima a raggiungere la sua visione ultima” e ha elogiato gli sviluppatori a lavoro sul progetto. Ha inoltre ringraziato Microsoft per il modo in cui sta gestendo gli studi posizionati sotto la sua ala protettiva, Undead Labs inclusa, negli ultimi anni.

La “visione” a cui fa riferimento Strain riguarda la natura da gioco online con migliaia di giocatori a schermo che State of Decay 3 vuole offrire ai suoi utenti.

Il brand doveva inizialmente fermarsi per lasciare spazio ad un MMO denominato “Class4”, che Microsoft non avallò come progetto, costringendo Undead Labs a tornare sul survival cooperativo a tema zombie.

State of Decay 2 introdusse, infatti, la cooperativa e State of Decay 3 punta ad ampliare il concetto, consolidando la meccanica online inizialmente prevista per Class4.

Il titolo uscirà su Xbox Series X/S e mira a soddisfare le ambizioni iniziali del team.

Attendiamo presto notizie dagli sviluppatori ufficiali.

Valentina Malara
Amante di videogiochi e libri fin dalla nascita, ha poi sviluppato una grande passione per tutto ciò che è nerd. Originaria della terra del bergamotto e del piccante, vanta radici nordiche niente male e ha una passione irrefrenabile per il mondo animale. Logorroica e amante delle discussioni costruttive, datele un argomento di conversazione a vostro rischio e pericolo!