Elden Ring punta ad un pubblico più ampio rispetto ai suoi predecessori

Manca davvero poco ormai ad Elden Ring, previsto in uscita per il 21 Gennaio 2022, e le ambizioni del titolo sono alte e chiare: punta a convincere sia i veterani del genere sia un pubblico ben più ampio, allargando la sua fanbase!

Il gioco vuole essere il progetto più grosso e ambizioso di From Software e Bandai Namco, come confermato da Hervé Hoerdt (SVP Digital, Marketing & Content presso Bandai Namco) ai microfoni di GamesIndustry:

“Con Dark Souls, siamo passati da una nicchia di utenti competitiva ad un’audience decisamente più ampia. Non voglio usare la parola mainstream, ma ci siamo molto vicini. L’idea che abbiamo con Elden Ring è quella di rendere ancora più ampia la nostra fetta di pubblico. Questo è un progetto grande per noi, per From Software! […] Non siamo solo uomini d’affari, vogliamo anche portare qualcosa di importante al pubblico e stiamo lavorando per farlo”.

Le intenzioni delle compagnie coinvolte vengono sicuramente evidenziate dal coinvolgimento di un titano come George R.R. Martin all’interno del progetto.

Nell’intervista, Hoerdt ha anche espresso la sua fiducia nella data di lancio annunciata, capace di inglobare tutti i tipi di videogiocatori interessati all’acquisto del titolo:

“Abbiamo fatto uscire altri giochi a Gennaio in passato, è un mese che funziona per noi. Ci troviamo molto meglio a pubblicare a Gennaio piuttosto che a Natale, o alla fine dell’anno fiscale a Marzo, quando tutti pensano a spingere i propri prodotti.”

Elden Ring verrà rilasciato su PC, PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One e Xbox Series X/S.

Valentina Malara
Amante di videogiochi e libri fin dalla nascita, ha poi sviluppato una grande passione per tutto ciò che è nerd. Originaria della terra del bergamotto e del piccante, vanta radici nordiche niente male e ha una passione irrefrenabile per il mondo animale. Logorroica e amante delle discussioni costruttive, datele un argomento di conversazione a vostro rischio e pericolo!