Resident Evil 4 VR – Porta l’horror su Oculus Quest 2!

È stato rilasciato un breve teaser per la nuova versione VR di Resident Evil 4. Possiamo vedere come appariranno parti del gioco in questa nuova visuale in prima persona e la data d’uscita!

Il trailer di gioco di Resident Evil 4 VR è molto breve. Si vedono varie parti del gioco giocate in prima persona. Vediamo scorci del mercante, del boss Del Lago, alcuni degli enigmi e diamo anche un’occhiata al famigerato Chainsaw Ganado che viene ad attaccarti. Il trailer ti dà quindi il benvenuto nel gioco.

Resident Evil 4 è stato originariamente rilasciato l’11 gennaio 2005 per GameCube ed è probabilmente il gioco più popolare della serie Resident Evil. È il primo gioco a spostare la serie dai controlli dei carri armati e dalle telecamere fisse a una visuale in terza persona costante.

Nel gioco, prendi il controllo di Leon S. Kennedy, che ora è un agente speciale per il governo degli Stati Uniti, che viene inviato in missione per salvare la figlia del presidente, Ashley Graham , da un misterioso culto che risiede in una zona rurale d’Europa. Il gioco è stato così popolare che è stato portato su molte piattaforme diverse nel corso degli anni. Ci sono persino voci secondo cui in futuro verrà realizzato un remake completo, proprio come hanno ottenuto Resident Evil 2 e Resident Evil 3 .

Sebbene non ci sia nessuna conferma ufficiale sul remake completo, presto avremo questa nuova edizione in VR che sarà sicuramente d’effetto. Questa sarà la prima volta che Resident Evil 4 potrà essere giocato in prima persona, quindi dovrebbe dare al gioco una sensazione completamente nuova a tutti i fan del titolo.

Resident Evil VR sarà disponibile dal 21 ottobre 2021 e uscirà esclusivamente su Oculus Quest 2. Dai un’occhiata al trailer in alto al nostro articolo.

 

Alessia Lara Padawan
Alessia Lara Padawan – Romana, youtuber, nerd fino al midollo, adora film, serieTV, cartoni animati ed è malata da anni di una grave forma di dipendenza dai videogames. Il suo motto è: “Se credi anche lontanamente che ne valga la pena… allora GIOCALO!”