Horizon Forbidden West – L’evoluzione di Aloy

Guerrilla Games ha sfruttato la PS5 dal design artistico alle trame dei personaggi di Horizon Forbidden West, rivelando le novità che ci saranno nel prossimo capitolo con l’indimenticabile Aloy.

Guerrilla Games ha rivelato alcuni nuovi dettagli su Horizon Forbidden West, il nuovo titolo avventura d’azione open world che uscirà il prossimo anno per PS4 e PS5. Sul PlayStationBlog , ha discusso dell’evoluzione del personaggio, della grafica di Aloy e dei miglioramenti offerti dalla PS5:

Dal lancio di Horizon Zero Dawn nel 2017, Aloy ha vissuto nel cuore dei nostri giocatori e la sua storia di sopravvivenza, scoperta di sé e sacrificio ha risuonato in molti. Quella storia è destinata a continuare nel prossimo sequel, Horizon Forbidden West, che si svolge sei mesi dopo gli eventi di Horizon Zero Dawn. Aloy ha viaggiato verso ovest per indagare su un misterioso e mortale flagello. In queste terre inesplorate, incontrerà nuove strane tribù e incontrerà macchine sempre più letali. Insieme a vecchi amici e nuovi compagni, deve affrontare questa nuova frontiera per trovare le risposte di cui ha bisogno per salvare la vita sulla Terra.

La storia di Aloy, intessuta di amore e perdita, crea un’avventura molto avvincente. Persone di tutto il mondo hanno condiviso con noi l’impatto che Horizon Zero Dawn ha avuto su di loro e vogliono di più. Dopo aver rivelato il trailer di gioco di Horizon Forbidden West alla fine di maggio, i fan erano entusiasti di vedere di nuovo Aloy, combattere contro macchine e predoni e persino riunirsi con il suo vecchio amico Erend.

Da emarginata a eroica cacciatrice di macchine

Il direttore narrativo di Guerrilla, Ben McCaw, comprende bene queste reazioni. “In Horizon Zero Dawn, Aloy passa dall’essere la persona meno importante al mondo – un umile emarginato – alla più importante. Non solo diventa la più grande cacciatrice di macchine della terra, ma scopre di essere la chiave per comprendere il passato della Terra e salvarne il futuro. Lungo la strada, raccoglie alleati chiave al suo fianco, come Varl, un gentile cacciatore di Nora che ha perso sua sorella nel Proving; Erend, un Oseram Vanguard forte ma sensibile; e il Re Sole di Carja Avad, un sovrano illuminato che cerca di salvare il suo popolo dal suo sanguinoso passato.

“Ma Horizon Zero Dawn finisce con il lavoro di Aloy solo a metà”, continua Ben“Una minaccia è stata vinta, ma un’altra incombe sotto forma di una strana ruggine rossa che sta strangolando la terra. Quindi, nei sei mesi tra le partite, è stata in missione per scoprire come fermare questa insidiosa infezione. I fan possono dare un’occhiata al suo viaggio nella collezione di cinque numeri Sunhawk di Titan Comics . Questa missione è stata dura. Ha dovuto viaggiare velocemente e lasciare dietro di sé molti dei suoi attrezzi. Nonostante ciò, ha perseguito la missione con la stessa determinazione, forza e grinta che ha mostrato nella prima partita. In questo senso, non è cambiata per niente”.

Un eroe, un cacciatore, un esploratore… Aloy porta molto sulle sue spalle mentre continua ad affrontare sfide e pericoli in queste terre. Da una prospettiva narrativa, era importante trasmettere la forza e l’intelligenza emotiva di Aloy e fornirle lezioni ed esperienze durante il gioco per svilupparsi ulteriormente come protagonista reale e riconoscibile.

“Nato e cresciuto come un emarginato, Aloy ha una prospettiva unica sul mondo”, spiega Ben“È profondamente compassionevole verso coloro che soffrono e fortemente spinta a punire potenti oppressori. Sebbene si sia fatta molti amici durante le sue avventure, si sente ancora un’estranea e la verità è che non ha una vera casa. Questi aspetti del suo carattere saranno esplorati in profondità mentre si avventura nella misteriosa frontiera del Forbidden West.

«Questo vale anche per la storia. Inizia con la stessa Aloy di cui i giocatori si sono innamorati durante Horizon Zero Dawn. Ma abbiamo aggiunto nuove tribù, nuovi compagni e nuove complicazioni, che costringeranno Aloy a cambiare. Non vogliamo anticipare come, ma ci sono alcune grandi sorprese lungo la strada! Non abbiamo dubbi che i giocatori si divertiranno a guardare la sua evoluzione”.

La trasformazione di Aloy durante il suo viaggio non avviene solo attraverso la brillante scrittura del team narrativo; è uno sforzo collaborativo tra i vari team di Guerrilla, dalla concept art all’animazione, all’audio e altro ancora.

Lo sviluppo e il successivo lancio della console PlayStation 5 hanno fornito ai team di Guerrilla ancora più mezzi per puntare a benchmark visivi e di alta qualità di cui siamo così appassionati, e apportano un ulteriore livello di dettaglio e autenticità al gioco.

Horizon Forbidden West esce il 18 febbraio 2022 per PS4 e PS5. Restate sintonizzati per altri dettagli prima dell’uscita!

Alessia Lara Padawan
Alessia Lara Padawan – Romana, youtuber, nerd fino al midollo, adora film, serieTV, cartoni animati ed è malata da anni di una grave forma di dipendenza dai videogames. Il suo motto è: “Se credi anche lontanamente che ne valga la pena… allora GIOCALO!”