Kena: Bridge of Spirits – Soluzione del Puzzle Santuario della pesca

Se vi siete bloccati nei boschi dimenticati in Kena: Bridge of Spirits, siamo pronti a scommettere che probabilmente siete alle prese con l’enigma che ha lasciato perplessi la maggior parte di noi: il Santuario della pesca. Se volete sapere come risolverlo non vi resta che continuare la lettura!

 

Kena: Bridge of Spirits è un gioco sorprendentemente impegnativo, oltre che meravigliosamente bello graficamente, ma le sfide non sono legate solo al combattimento, il gioco ha anche alcuni enigmi non facilissimi da risolvere.

Da notare che, all’inizio di Bridge of Spirits, viaggerete nella prima area principale del gioco, i Forgotten Woods, li vi imbatterete in una serie di enigmi dopo la conversazione con Rusu a casa sua. Per aiutare Taru, dovrete recuperare tre oggetti relativi al suo trauma, uno dei quali è chiuso dietro una porta.

La porta può essere aperta solo attivando quattro diversi santuari. Sebbene la maggior parte sia incentrata sul combattimento oppure puzzle platform e combattimento, uno in particolare è solo un puzzle: il Santuario della pesca. Non è cosi ovvio cosa bisogna fare per attivare il santuario: questo è il primo puzzle obbligatorio in Bridge of Spirits che incoraggia a prestare davvero attenzione al mondo che ci circonda.

Se siete bloccati, ecco come risolvere il puzzle del Santuario della pesca:

  1. Guardate oltre il santuario noterete che ci sono quattro torce spente, ognuna contrassegnata da un cristallo blu.
  2. Salite al santuario stesso e guardate le decorazioni in mostra.
  3. Prendite nota che ci sono quattro collezioni di candele: quattro candele nella collezione che si trova nella parte posteriore sinistra, due nella parte anteriore sinistra, una nella parte posteriore destra e tre nella parte anteriore destra.
  4. Le candele indicano in quale ordine bisogna sparare alle torce spente: mentre siete di fronte al santuario, sparate prima la torcia davanti e a destra di Kena, poi quella dietro e alla sua sinistra, poi quella dietro e a alla sua destra, e infine quella davanti e alla sua sinistra.

 

 

Alessia Lara Padawan
Alessia Lara Padawan – Romana, youtuber, nerd fino al midollo, adora film, serieTV, cartoni animati ed è malata da anni di una grave forma di dipendenza dai videogames. Il suo motto è: “Se credi anche lontanamente che ne valga la pena… allora GIOCALO!”