Island of Winds – Un gioco d’avventura ispirato alla cultura islandese

Un fantastico tuffo nel folklore islandese arriverà con il nuovo titolo indipendente Island of Winds del talentuoso team di sviluppo Parity.

Lo sviluppatore islandese indipendente Parity ha lavorato a Island of Winds titolo di debutto che porterà il giocatore in un viaggio nel regno fantastico dell’Islanda del XVII secolo. L’isola dei venti è stato annunciato ieri con un trailer di lancio, che ci dà modo di dare una sbirciatina a quello che possiamo aspettarci da questo nuovissimo e interessante indiegame.

In Island of Winds, il giocatore diventa Brynhildur, una strega che ha vissuto tutta la sua vita in Islanda membro dei Custodi dell’Equilibrio, che acquisiscono poteri magici dal mondo naturale. Attraverso gli occhi di Brynhildur, il giocatore sperimenterà un mondo aperto pieno di creature uniche trovate nel folklore islandese.
La strega ha una missione, trovare il suo mentore Hrymja, per farlo Brynhildur viaggerà attraverso nove magnifici paesaggi che ritraggono adeguatamente il fascino naturale dell’isola. Tra questi nove luoghi ci sono l’ardente Laval di Skjól, l’infida laguna di Jökla e la scintillante Obsidian Shora. Durante questo viaggio per trovare il suo mentore e affrontare l’oscurità che si sta preparando segretamente nell’isola, Brynhild si troverà faccia a faccia con incredibili creature del mito e della leggenda. Questo è il momento per la maga di affrontare il suo destino e tentare di riportare l’equilibrio sull’Isola dei Venti.

Parity ha sviluppato Island of Winds per essere un gioco puramente narrativo che tira fuori il meglio della natura, della storia e del folklore islandesi. Inoltre, le sfide da affrontare mentre il giocatore guida Brynhild nella sua ricerca possono essere risolte con la forza, attraverso combattimenti e incantesimi, o pacificamente grazie a un sistema di incontro basato sull’empatia.

Conosciamo meglio Brynhildur:

Brynhild è la protagonista del gioco e ha visto la sua parte di difficoltà sull’Isola dei Venti. Nata in una famiglia povera, è stata venduta come serva in giovane età ed è cresciuta in una grande fattoria senza alcun controllo sulla propria vita.

Per ragioni sconosciute, o forse meglio dimenticate, Brunilde fuggì negli altopiani, scegliendo la vita rischiosa e solitaria dell’esilio per una possibilità di libertà.

È stato lì, in giro per le terre selvagge, che Hrymja l’ha incontrata per caso e ha portato Brynhild sotto la sua ala protettrice come parte del Clan dei Guardiani dell’Equilibrio. Ha vissuto in mezzo a loro da allora, adattandosi lentamente alla sua nuova casa nel fiordo di Dreitill, oltre a forgiarsi una nuova vita, una in cui potrebbe davvero essere se stessa.

Ma ora la tragedia ha colpito e Brynhild si ritrova sola, ancora una volta, con un difficile viaggio davanti.

Island of Winds, che ci porterà un’avventura unica nelle meraviglie del vecchio folklore islandese, arriverà nel 2022 e sarà disponibile su PC e PlayStation 5.

Alessia Lara Padawan
Alessia Lara Padawan – Romana, youtuber, nerd fino al midollo, adora film, serieTV, cartoni animati ed è malata da anni di una grave forma di dipendenza dai videogames. Il suo motto è: “Se credi anche lontanamente che ne valga la pena… allora GIOCALO!”