EA Play Live in breve – Una sintesi della conferenza

Tutto quello che devi sapere su EA Play Live!

Quest’anno EA Play Live è stato più di un singolo evento: c’è stata la fusione di quattro eventi Spotlight nelle settimane che hanno preceduto il Pre e il Main Show. Se vuoi recuperare la serie di Spotlight, puoi farlo qui.

Ora, se vuoi avere tutti i dettagli sul Main Show, ci pensiamo noi.

Condotto da Austin Creed, il ricco show di 40 minuti si è concentrato sulle uscite in arrivo nel prossimo futuro. L’evento principale è stato ricco di trailer, rivelazioni, filmati di gioco e altre notizie. Attraverso la magia di Internet abbiamo raccolto i più grandi annunci dello spettacolo. E sono davvero grandi.

PRE-LOADING
Il pre-show è iniziato con un riassunto su ciò che abbiamo fatto quest’estate, ed è stato messo in risalto dall’annuncio che il pacchetto di espansione The Sims 4 Vita in Campagna è ora disponibile in tutto il mondo. Questa notizia è arrivata accompagnata da un nuovo video “moo-sic” dell’indie rocker Japanese Breakfast per il suo singolo di successo “Be Sweet” – eseguito nella leggendaria lingua Simlish: e questo è stato solo un assaggio.

TENSIONE IN CORSA

Una volta iniziato l’evento principale, gli annunci sono arrivati ​​​​densi e veloci, a partire dalla rivelazione di GRID Legends. L’ultimo capitolo dell’amata serie di corse di Codemasters introduce una modalità storia approfondita, filmata in XR e realizzata in stile documentario. Ne è protagonista Ncuti Gatwa, della serie Netflix comica di sucesso Sex Education. Il titolo include anche una nuova IA della personalità del pilota che fa sì che gli avversari si comportino ancora di più come piloti in carne e ossa, nuove gare cittadine a Londra e a Mosca, un creatore di gare che consente ai giocatori di progettare competizioni di classe mista e molto altro. GRID Legends arriverà su Xbox Series X|S, PlayStation 5, PlayStation 4, Xbox One e PC nel 2022.

AGGIORNAMENTO LEGGENDARIO
A seguire siamo stati raggiunti da Respawn per mostrare Apex Legends: Ribalta, il prossimo importante aggiornamento del blockbuster sparatutto in prima persona. Ribalta introduce una Leggenda completamente nuova chiamata Seer, un personaggio focalizzato sulla ricognizione che è in grado di rintracciare e dare la caccia ai nemici, anche attraverso i muri. L’aggiornamento aggiungerà anche le Arene classificate, la prossima evoluzione della nuova modalità Arene 3 contro 3 che renderà sicuramente queste sfide ad alto rischio ancora più competitive. E a proposito di competizioni, abbiamo anche appreso che la Apex Legends Global Series tornerà per il secondo anno questo settembre, portando con sé il crossplay tra PlayStation, Xbox e PC; competizioni Pro League e Challenger Circuit; e un montepremi base di cinque milioni di dollari. Apex Legends: Ribalta arriva il 3 agosto.

UN INCONTRO CASUALE

Dalle vaste arene di Apex Legends, siamo passati all’ambientazione più intima di Lost in Random, il prossimo titolo EA Originals di Zoink, il pluripremiato studio dietro Fe. Lost in Random introduce i giocatori in un oscuro mondo da favola in cui ogni evento è guidato dal caso. I giocatori devono combinare il pensiero tattico con la casualità delle battaglie basate sui dadi attraverso l’uso di incantesimi, una fionda e un dado vivente chiamato Dicey, combattendo per farsi strada attraverso una serie di arene a tema giochi da tavolo. Lost in Random verrà lanciato il 10 settembre su console, e PC su Origin e Steam.

LA MAGIA DEI FILM

Da lì siamo tornati nell’arena con i dettagli della stagione 2 dell’esilarante e caotico videogioco sul dodgeball, Knockout City. Soprannominata “Zuffa al Cinema”, la nuova stagione presenta un tema cinematografico che vede i giocatori esplorare una nuova mappa, l’Holowood Drive-In. La nuova arena presenta aree dinamiche ispirate ai film classici, dalla Cattedrale dell’Orrore al Ponte dell’Amore. Un’altra novità di questa stagione è la Palla Frizzante (che acceca gli avversari con lo sciroppo appiccicoso), una gamma di attrezzature a tema cinematografico, una nuova stagione di League Play e nuovi cosmetici, playlist e altro ancora. La stagione partirà il 27 luglio — sì, martedì prossimo! — su PlayStation 4, Xbox One, Nintendo Switch, Origin, Steam ed Epic Games Store (oltre a PlayStation 5 e Xbox Series X|S grazie alla retrocompatibilità). I membri di Xbox Games Pass, EA Play ed Epic Games Store possono giocare a Knockout City gratuitamente e tutti gli altri possono provare gratuitamente fino allo Street Rank 25.

UN CAMPO DI BATTAGLIA TUTTO TUO

La grande novità, questa volta, è l’introduzione di Battlefield Portal, una nuovissima piattaforma guidata dalla community che darà ai giocatori la possibilità di scoprire, creare e condividere battaglie inaspettate. Questa modalità ti consentirà di usufruire delle mappe preferite dai fan di tutti i titoli di Battlefield e di creare esperienze personalizzate con personaggi, veicoli, gadget e armi in combinazioni quasi infinite. Carri armati contro cecchini? Assolutamente! – Sarai in grado di impostare le tue regole e andare oltre tutto ciò che sei stato in grado di creare prima nel franchise, quando Battlefield Portal verrà lanciato in Battlefield 2042 il 22 ottobre, su PlayStation 4, Xbox One, PlayStation 5, Xbox Series X|S e PC.

RITORNO A ISHIMURA

Ultima novità, ma sicuramente non meno importante: i nostri amici di Motive hanno rivelato il loro prossimo progetto, ed è un doozy – un doozy delle dimensioni di Dead Space. Esatto, Motive sta rielaborando l’amato e acclamato gioco survival horror, ricostruendolo da zero per sfruttare la potenza dell’hardware di gioco di prossima generazione. Molto più di un remaster, Dead Space presenterà risorse interamente ricostruite e una tecnologia completamente nuova, utilizzando il potente motore Frostbite per creare un’esperienza terribilmente coinvolgente, preservando e onorando l’eredità dell’originale. Sviluppato esclusivamente per PlayStation 5, Xbox Series X|S e PC, Dead Space uscirà in tutto il mondo in una data che deve ancora essere annunciata.

Valerio Vega
Valerio "Raziel" Vega: Napoletano a Roma, Tecnico Ortopedico di giorno, Retrogamer compulsivo di notte. Creatore del progetto Nerdream, amante del cinema, delle serieTV, dei fumetti e di tutto ciò che è fottutissimamente NERD, sogna una vecchiaia con una dentiera solida ed il pad di un NES tra le mani. Il suo motto è “Ama il prossimo tuo come hai amato il tuo Commodore64”