Digital Bros annuncia la nascita di Supernova Games Studios: un nuovo studio di sviluppo di videogiochi italiano!

Digital Bros Spa, società quotata nel segmento Star di Borsa Italiana e attiva a livello globale nel digital entertainment, annuncia la creazione di un nuovo studio di sviluppo di videogiochi in Italia: Supernova Games Studios.

Supernova avrà sede a Milano, negli uffici Digital Bros in Via Tortona 37, ma sarà uno studio configurato per lavorare prevalentemente in modalità work from home”.

Il team ha l’obiettivo di realizzare produzioni di eccellenza attraverso l’innovazione, lo sviluppo di tecnologia e la valorizzazione del talento e ha avviato una campagna di recruitment per assumere oltre una ventina di sviluppatori appassionati di gaming e amanti della tecnologia.

La nascita di Supernova Games Studios si inserisce nella strategia del gruppo di continuare ad investire nella creazione e sviluppo di IP proprietarie sia attraverso partnership, collaborazioni e acquisizioni di studi esterni che con la creazione di studi di sviluppo interni.

Oltre alle acquisizioni di studi internazionali precedentemente annunciate (DR Studios e più recentemente InfinityPlus2), Digital Bros sta investendo nella creazione di un polo italiano del game development con l’intento di promuovere il talento e la creatività italiana a livello internazionale nell’industria del videogame, grazie anche al supporto della propria publishing label 505 Games.

Supernova entrerà a far parte di questo polo affiancandosi a Kunos Simulazioni, AvantGarden e a Digital Bros Game Academy.

Ulteriori informazioni sullo Studio e i suoi progetti verranno condivise nei prossimi mesi.

Per saperne di più su Supernova Games Studios visitate il sito ufficiale

www.supernovagamesstudios.com

Alessia Lara Padawan
Alessia Lara Padawan – Romana, youtuber, nerd fino al midollo, adora film, serieTV, cartoni animati ed è malata da anni di una grave forma di dipendenza dai videogames. Il suo motto è: “Se credi anche lontanamente che ne valga la pena… allora GIOCALO!”