Minerva Pictures riporta sul grande schermo il capolavoro di Marco Tullio Giordana I 100 passi.

Venerdì 16 luglio, presso il parco centrale del lago al Laghetto dell’EUR di Roma, il regista del film, Marco Tullio Giordana, incontrerà il pubblico durante la proiezione del suo film, i 100 passi.

Minerva Pictures, insieme a Rai Cinema, riporta sul grande schermo, in una versione completamente restaurata, il capolavoro di Marco Tullio Giordana I 100 passi. Un’occasione per celebrare i 21 anni del film, candidato per l’Italia agli Oscar nel 2000, con una proiezione speciale al TIMVISION Floating Theatre Summer Fest, la manifestazione ideata e organizzata da Alice nella Città, il 16 luglio, preceduta da un incontro col regista.

I 100 passi racconta la vita e poi l’omicidio di Peppino Impastato, attivista impegnato nella lotta alla mafia siciliana. Vincitore di 5 David di Donatello, è interpretato, tra gli altri, da Luigi Lo CascioPaolo BrigugliaClaudio GioèLucia Sardo e Ninni Bruschetta.

Un restauro, fortemente voluto da Minerva Pictures,  accurato a partire dalla scansione 4K del negativo originale 35mm scena  e dai DA88 del mix Dolby SRD. Il restauro del colore del film è stato eseguito secondo le indicazioni del Direttore della Fotografia Roberto Forza e del regista Marco Tullio Giordana. Le lavorazioni sono state eseguite nel 2020 presso il laboratorio digitale dell’Istituto Luce-Cinecittà.

L’appuntamento sarà replicato lunedì 19 luglio, in occasione dell’anniversario della morte del giudice Paolo Borsellino, a “R-Estate a Torbella – Notti di cinema in piazza”, l’arena cinematografica gratuita all’aperto nella piazza- giardino che sorge tra le torri di Via Arnaldo Brandizzi e Via Giovanni Castano e nata con l’intento di portare il cinema in uno dei quartieri più complessi della Capitale.

“La voglia di opporsi al male e cambiare il mondo. Era proprio il sentimento che animava Peppino nelle sue battaglie contro la mafia. Ancora oggi il giornalista assassinato da Cosa Nostra è fonte di ispirazione, un invito all’impegno» Marco Tullio Giordana

Valerio Vega
Valerio "Raziel" Vega: Napoletano a Roma, Tecnico Ortopedico di giorno, Retrogamer compulsivo di notte. Creatore del progetto Nerdream, amante del cinema, delle serieTV, dei fumetti e di tutto ciò che è fottutissimamente NERD, sogna una vecchiaia con una dentiera solida ed il pad di un NES tra le mani. Il suo motto è “Ama il prossimo tuo come hai amato il tuo Commodore64”