Samsung annuncia un nuovo torneo Odyssey League: è tempo di Rocket League

Il nuovo torneo Odyssey League, che coinvolgerà i giocatori europei di Rocket League, si terrà dal 23 luglio al 29 agosto in 10 regioni e 34 Paesi, con un cospicuo montepremi di 25.000 euro, oltre a diversi altri premi Samsung Odyssey.

Dopo il successo della competizione Odyssey League dello scorso anno dedicata a PlayerUnknown’s Battlegrounds, Samsung Electronics, leader mondiale nel mercato dei monitor gaming, propone un nuovo, competitivo torneo di eSport, dove i giocatori guideranno auto e segneranno goal in Rocket League. Diversi sono i premi messi in palio da Samsung, oltre a un montepremi totale di 25.000 euro.

Gli spettatori delle finali europee vedranno in azione l’ultima gamma di monitor gaming Odyssey, che saranno utilizzati dalle squadre partecipanti nelle fasi finali del torneo. Grazie all’avanzatissima tecnologia gaming di Samsung, incluso il premiato Odyssey G9, recentemente insignito del titolo di miglior monitor da gaming dalla European Hardware Association, così come i nuovi modelli G70A, G50A e G30A, i giocatori potranno godersi i più recenti videogiochi ad alte prestazioni per PC e console con colori realistici, una precisione millimetrica e un’elevata velocità di risposta, proprio quello che serve per giocare a Rocket League.

Odyssey League, che prende il nome dall’innovativa gamma di monitor gaming Samsung, mira a cercare le migliori squadre d’Europa per titoli competitivi come Rocket League. I giocatori che soddisfano gli elevati standard prestazionali propri del brand Odyssey e che sono disposti a mettersi alla prova, avranno la possibilità di vincere parte del cospicuo montepremi di 25.000 euro.

Aprono oggi, 2 lugliole iscrizioni per il torneo, che permetteranno alle squadre regionali di registrarsi per partecipare alle fasi di qualificazione che inizieranno il 23 luglio. I vincitori prenderanno parte alle finali regionali, che saranno trasmesse nelle lingue locali.

Le squadre che avranno superato questa fase accederanno alle finali europee, che si terranno dal 27 al 29 agosto, saranno trasmesse in inglese e vedranno la proclamazione della squadra vincitrice.

Le regioni partecipanti alla Odyssey League sono le seguenti:

Regioni Paesi Tipo Periodo
1, 2, 3, 4, 5 Austria, Svizzera, Italia, Spagna, Portogallo, Polonia, Europa orientale, Romania, Grecia, Ungheria, Repubblica Ceca, Paesi Baltici e Adriatici Qualificazioni 23-26 luglio
Finali regionali 7-8 agosto
6, 7, 8, 9, 10 Benelux, Francia, Germania, Svezia, Norvegia, Finlandia, Danimarca, Regno Unito Qualificazioni 30 luglio – 2 agosto
Finali regionali 14-15 agosto
TUTTE Finalisti Finali europee 27-29 agosto

Le squadre che desiderano partecipare possono iscriversi sul sito www.odysseyleague.gg.

Samsung informerà sulle novità e i risultati del torneo tramite Twitter (@OdysseyLeague) e il proprio server Discord.

Informazioni sull’espansione della lineup di monitor gaming Odyssey annunciata il 22 giugno:

Modello G70A G50A G30A
Display Dimensioni dello schermo 28″ 27″ 27″ 24″
Piatto / Curvo Piatto
Formato 16:9
Luminosità (tipica) 300 cd/㎡

(Picco 400 cd/㎡)

350 cd/㎡ 250 cd/㎡
HDR Display VESA HDR 400 HDR10
Risoluzione 3.840 x 2.160 2.560 x 1.440 1.920 x 1.080
Tempo di risposta 1 ms (GTG) 1 ms (MPRT)
Angolo di visione 178° (orizzontale) / 178° (verticale)
Frame Rate Max 144 Hz Max 165 Hz Max 144 Hz
Funzionalità gaming FreeSync FreeSync Premium Pro FreeSync Premium
G-SYNC G-SYNC Compatible
Auto Source Switch+
Etc.(1) Eye Saver Mode, Flicker-Free, Black eQualizer, Refresh Rate Optimizer
Etc.(2) Low Input Lag Mode, Super Arena Gaming UX, Ultrawide Game View, CoreSync Lighting
Etc. Colore NERO
Interfaccia Display Port 1.4 (1EA),

HDMI 2.1 (2EA),

USB3.0 Up (1EA) & Down (2EA)

Display Port 1.2 (1EA), HDMI 2.0 (1EA), Display Port 1.2 (1EA),

HDMI 1.4 (1EA),

Ergonomia HAS (base regolabile in altezza), inclinazione, rotazione, funzione pivot
Supporto a parete 100 x 100
Valerio Vega
Valerio "Raziel" Vega: Napoletano a Roma, Tecnico Ortopedico di giorno, Retrogamer compulsivo di notte. Creatore del progetto Nerdream, amante del cinema, delle serieTV, dei fumetti e di tutto ciò che è fottutissimamente NERD, sogna una vecchiaia con una dentiera solida ed il pad di un NES tra le mani. Il suo motto è “Ama il prossimo tuo come hai amato il tuo Commodore64”