Sneak Peek della Roadmap di Knockout City!

EA e Velan Studios hanno condiviso un’anticipazione sulle novità di Knockout City, il titolo di successo ispirato al dodgeball, con una roadmap che descrive nel dettaglio gli elettrizzanti contenuti di cui i giocatori potranno fruire da questo momento fino alla fine dell’anno.

A partire dal 27 luglio la stagione 2 di Knockout City sarà live con una nuova mappa, una nuova palla speciale, tre eventi inediti, nuovi contratti stagionali, cinque nuove playlist e l’introduzione di un nuovo bonus di accesso giornaliero: una ricompensa casuale che i giocatori riceveranno per ogni giorno che giocano. Maggiori dettagli sono in arrivo, ma per ora dai un’occhiata all’ultimo post sul blog di Velan QUI per vedere cosa accadrà.

Con più di cinque milioni di giocatori in due sole settimane, EA e Velan Studios continueranno a portare il divertimento che i fan hanno imparato ad amare a Knockout City con una nuova stagione ogni nove settimane: la Stagione 3 verrà rivelata in autunno e la Stagione 4 in inverno.

L’impegno del team per le operazioni live del videogioco, insieme alla collaborazione della community dei giocatori, continuerà a fare evolvere Knockout City stagione dopo stagione con nuovi contenuti e sorprese: il tutto incluso nel prezzo iniziale di 19,99 € (nessun costo aggiuntivo per i contenuti della nuova stagione!).

Nel frattempo, i “brawler” potranno continuare a divertirsi con emozioni e azione grazie al recente evento a tempo limitato, Heatwave; i giocatori hanno una sola una settimana per incassare i biglietti risparmiati prima che l’evento finisca e gli oggetti spariscano per sempre.

Knockout City è disponibile per PlayStation 4, Xbox One, Nintendo Switch, PC tramite la versione beta dell’app desktop EA e Origin, Steam, Epic Games Store e PlayStation 5 e Xbox Series X|S tramite retrocompatibilità, oltre che per i membri EA Play e Xbox Games Pass Ultimate.

Alessia Lara Padawan
Alessia Lara Padawan – Romana, youtuber, nerd fino al midollo, adora film, serieTV, cartoni animati ed è malata da anni di una grave forma di dipendenza dai videogames. Il suo motto è: “Se credi anche lontanamente che ne valga la pena… allora GIOCALO!”