Lavori in corso per ROOT Gioco Di Ruolo – Anteprima

Lavori in corso per l’attesissimo Gioco Di Ruolo tratto dall’omonimo gioco da tavolo della LEDER GAMESROOT, il gioco di potere e giustizia nei boschi.

Andiamo a vedere cosa ci aspetterà nei volumi del GDR più tenero di sempre.

ATTENZIONE SPOILER SU ALCUNI ELEMENTI DEL GIOCO PROSEGUITE A VOSTRO RISCHIO E PERICOLO!

La mappa di guerra

Del gioco, in uscita durante il corso del 2021 a cura di MS EDIZIONI, abbiamo già visto nel succoso quickstart, (disponibile online cliccando QUI ) che l’ambientazione rimarrà la medesima del gioco da tavolo, ovvero i boschi, le radure ed i sentieri a cui noi tutti siamo già abituati se lo avete intavolandolo almeno una volta.
A quanto sembra però, cambieranno, villaggi e radure all’interno del bosco immettendo un po’ di casualità e fortuna poiché verranno casualmente determinati da lancio di dadi.

Dunque possiamo presupporre che il terreno di gioco sarà parte fondamentale nella creazione della nostra sessione, compito del master perciò rendere quei posti vivi, poiché rappresenterà tutti gli abitanti che compongono la storia, come ogni gioco di ruolo che si rispetti.

Le fazioni e la creazione del vagabondo

Con mio grande piacere, possiamo notare che le fazioni di Root : GDR saranno praticamente le stesse del Gioco originale con qualche piccola aggiunta e miglioria se così la vogliamo definire.
Grazie ai playbook e ai numerosi capitoli dedicati alla creazione dei nostri vagabondi presenti nei 2 grandi manuali che comporranno il gioco di ruolo, ci immergeremo nei dettagli della generazione di ogni singolo personaggio legato alla propria fazione impostando tutte le dovute caratteristiche quali :
L’Astuzia, il carisma, la destrezza e la fortuna.

Le fazioni come detto, saranno le medesime.
La forza della Marchesa dei Boschi,
Le fiere Aquile,
La misteriosa Alleanza dei Boschi
E ultima ma non ultima, poiché non una vera e propria fazione ma una novità del Gioco Di Ruolo :
“Gli Abitanti”.
Gli abitanti sono neutrali e non sono collegati a nessuna fazione, ma uniti dalle storie dei vagabondi.
Animali che vivono nelle foreste di origine assolutamente neutrale, che si preoccupano unicamente dei loro problemi di vita quotidiana, non di certo della guerra in atto.

Equipaggiamento e armi

Come ogni GDR che si rispetti, fin dall’alba dei tempi, anche ROOT avrà una vasta gamma di
equipaggiamenti e armi di vario tipo, con tanto di valore, peso, range danni e abilità speciali.

Esse verranno assegnate ad inizio sessione nella fase di creazione del vagabondo.
Le armi saranno collegate a delle nostre personali abilità di vagabondo che ci permetteranno di usare una specifica arma.
Proprio come nel gioco originale, qualora avremo bisogno di usare un determinato equipaggiamento o arma,  lo consumeremo segnandolo nell’apposito riquadro del tracciato del consumo di quello specifico oggetto.

Allo stesso modo, potremo riparare gli oggetti portandoli presso un fabbro o un artigiano e spendendo risorse avremo il nostro oggetto come nuovo.

Reputazione

La reputazione in ROOT GDR è una dinamica molto importante ai fini della sessione. Agendo un po’ come quella del vagabondo nel gioco da tavolo, ci permetterà di avere notevoli vantaggi rispetto a determinate fazioni che esse siano ostili o meno. Sul tracciato della reputazione della nostra scheda, infatti, avremo gli slot per determinare la reputazione che guadagneremo o perderemo agendo con o contro quelle specifiche fazioni.

Il tracciato reputazione e specifico per ogni fazione e varierà a seconda delle nostre azioni nei loro confronti.
Il tracciato andrà da – 3 a +3 con slot negli intermezzi. Ogni azione determinerà gli slot da spuntare ed una volta arrivati al grado di reputazione lo andremo a cerchiare.
Passeremo dall’essere noti come eroi al mondo dei boschi all’essere temuti e mal visti dalla popolazione che in quel momento occupa la regione ??
Da tener conto che tra la reputazione ci saranno anche i popolani, “Gli Abitanti”. Si sentiranno forse minacciati dal nostro passaggio nel loro villaggio?? Oppure ci accoglieranno come idoli dei boschi??


L’uscita imminente

Non abbiamo una data certa ma sappiamo che ROOT : GDR parlerà presto italiano grazie a MS Edizioni nel corso di questo 2021 grazie all’accordo con Magpie Games.

Quindi siete pronti a combattere per la supremazia usando dolci animaletti dei boschi ??
Noi si… decisamente!!

Seguite le nostre pagine social per restare sempre aggiornati sull’uscita di questo ed altri giochi di ruolo e da tavolo
Instagram :  QUI 
Facebook :  QUI

Grazie ad MS Edizioni per averci mostrato qualche immagine in anteprima di quello che sarà!

A presto!

Domenico D'Angiolillo
Cosplayer, Boardgamer, Collezionista seriale di figure e miniature... Ma ha anche dei difetti… Mimmo, nasce in una galassia lontana lont... ah no...!! Appassionato di fumetti, serie tv, ma soprattutto di giochi da tavolo, considera i suoi boardgames non solo semplici giochi ma viaggi, avventure. Viaggi che lo hanno portato a girare l’Europa a caccia dei migliori giochi da tavolo e giochi di ruolo sempre nuovi scovati alle fiere del fumetto che frequenta. Parte pensando che il bello di un viaggio o di una partita non è la destinazione o la vittoria, ma come ci si arriva.