TWITCH – Nuove emote per il 10° anniversario

Questa domenica, Twitch festeggia il suo 10° anniversario e ha deciso di farlo con qualcosa di speciale per la community. Quale regalo migliore delle emote di Twitch? Le emote aiutano gli spettatori e i creator a identificarsi e riconoscersi nelle community e permettono ai loro fan di supportarle e incoraggiarle.  Ci si appassiona e, talvolta, vengono anche collezionate.

Oggi, Twitch annuncia quattro grandi update che saranno lanciati nel corso di questo mese; così il servizio di live streaming sta cercando di semplificare l’utilizzo delle emote per personalizzare e rendere uniche le proprie community.

Emote animate
Talvolta, un’emote è più eloquente di mille parole. E Twitch offre qualcosa in più. Il servizio, infatti, sta lanciando le nuove emote animate, che saranno disponibili tra poche settimane per i partner (mentre per gli affiliati entro la fine del 2021). I creator potranno utilizzarne fino a cinque come benefit per gli abbonati di livello 1.

Le emote animate saranno disponibili sulla pagina delle Emote. Per saperne di più su come utilizzarle, basta andare qui.


Per gentile concessione di Seum

Gli spettatori che potrebbero essere sensibili alle animazioni potranno disattivarle nelle loro impostazioni di chat.

Animazione delle emoticon esistenti
Ci vuole tempo per creare l’emote perfetta e Twitch vuole che le emoticon animate siano un divertimento extra, non un lavoro. I creator saranno in grado di caricare GIF personalizzate negli slot animati o aggiungere una delle sei animazioni ad un’emote già esistente. Il servizio, inoltre, mette a disposizione una serie di emote preimpostate:

Follower Emote (beta)
È da molto che i creator chiedono nuovi modi per attrarre e accogliere nuovi spettatori sui loro canali. Cosa c’è di meglio di un intero set di emote per dare il benvenuto ai nuovi membri delle community?

Twitch sta sperimentando le Follower Emote, che saranno disponibili in beta per alcuni partner e affiliati. Questa nuova categoria di emote darà la possibilità ai creator di far crescere le proprie community offrendo ai loro spettatori qualcosa di gratuito e divertente. Tuttavia, queste emote potranno essere utilizzate solo sui canali in cu sono state sbloccate. Il servizio raccoglierà feedback e opinioni sulla nuova feature, in modo tale da poterla testare e migliorare e, successivamente, renderla disponibile per tutti.

I creator con accesso beta possono selezionare fino a cinque emote da inserire nel nuovo set, accessibile tramite la pagina Emote della Creator Dashboard. Da qui, è possibile caricare nuove emote, selezionarle da altre categorie o scegliere da una serie di emote predefinite di Twitch.

Libreria: l’archivio delle emote
A gennaio Twitch ha migliorato le funzionalità attraverso le quali i creator gestiscono le loro emote, centralizzando tutto in un unico shop nella scheda emotes della dashboard. Twitch ha ascoltato e ha preso nota dei vari feedback, in cui veniva chiesto uno spazio in cui poter memorizzare e scambiare emote, senza doverle cancellare e ricaricare ogni volta. Finalmente è arrivato.

Per rendere il tutto più gestibile, Twitch sta introducendo la libreria, così da archiviare e spostare da una categoria all’altra le emote, anche se non sono attive. Con questa nuova funzionalità, il servizio offre ai suoi creator nuovi modi per potersi esprimere e interagire con la community, gestendo tutte le emote da un unico posto.

La libreria si troverà nella pagina emotes e sarà disponibile per tutti i partner e gli affiliati al momento del lancio. Per poter gestire la mole di scambi di emote nel migliore dei modi, Twitch ha deciso di rendere disponibile questa feature per tutti in futuro. I partner e gli affiliati avranno accesso alla libreria entro pochi mesi e i creator riceveranno una notifica quando sarà disponibile anche per loro.

E questo è solo l’inizio. Per celebrare i suoi 10 anni Twitch ha in serbo altre sorprese!

Valerio Vega
Valerio "Raziel" Vega: Napoletano a Roma, Tecnico Ortopedico di giorno, Retrogamer compulsivo di notte. Creatore del progetto Nerdream, amante del cinema, delle serieTV, dei fumetti e di tutto ciò che è fottutissimamente NERD, sogna una vecchiaia con una dentiera solida ed il pad di un NES tra le mani. Il suo motto è “Ama il prossimo tuo come hai amato il tuo Commodore64”