Studio Supernova: Biblioversum arriva il 15 Giugno!

Il gioco di narrazione che prende vita dai propri libri e fumetti uscirà nella collana Colti & Corti per l’etichetta XV Games.

Biblioversum (Marcello Bertocchi, Studio Supernova/XV Games) sarà disponibile in tutti i migliori negozi di giochi dal 15 Giugno.

Un gioco di narrazione basato sull’utilizzo dei libri come unico materiale di gioco, in Biblioversum, non sono necessari dadi, schede, “master” e non lo è neanche preparare le avventure in anticipo.

Per addentrarsi nel Biblioversum occorrono unicamente alcuni libri o fumetti. Il sistema di gioco di Biblioversum si basa sullo sfruttare gli spunti narrativi dei propri libri per risolvere situazioni proposte dal libro in cui si svolge l’avventura. In questo modo i giocatori collettivamente creano la storia delle loro avventure come Bibliomanti, viaggiatori del multiverso letterario.

Un gioco semplice da apprendere e adatto a tutti che spingerà i Bibliomanti a riesplorare e riscoprire i propri libri o fumetti preferiti rivivendone le avventure attraverso la propria creatività e che prevede anche la possibilità di giocare da soli, trasformando l’esperienza di narrazione collettiva in un esercizio di scrittura creativa.

Biblioversum uscirà per Colti & Corti, la collana di giochi di ruolo e narrazione creata in collaborazione con Helios Games. Scopo della collana è raccogliere titoli brevi, ricercati ed eleganti; semplici da portare sul tavolo e che presentino un valore storico e letterario
consistente.

Dopo Biblioversum il prossimo titolo previsto è Guarda il Mare di Leonardo Lucci, un gioco di narrazione in solitario, tramite diario, che conduce a una esperienza intimista di riflessione su temi come la quotidianità, l’isolamento e la paura dell’ignoto.

Corti e Colti, titoli già disponibili:
Aldilà di James Wallis
donQuixotesque di Helios Pu

Per rimanere sempre informati:
IG @studiosupernova_games
FB @studiosupernovagames

Valerio Vega
Valerio "Raziel" Vega: Napoletano a Roma, Tecnico Ortopedico di giorno, Retrogamer compulsivo di notte. Creatore del progetto Nerdream, amante del cinema, delle serieTV, dei fumetti e di tutto ciò che è fottutissimamente NERD, sogna una vecchiaia con una dentiera solida ed il pad di un NES tra le mani. Il suo motto è “Ama il prossimo tuo come hai amato il tuo Commodore64”