Chamber Of Wonders – Recensione – Ludus Magnus Studio Lite

Catapultati a Londra agli inizi dell’800 direttamente dal Kickstarter di Chamber of Wonders. Muniamoci di un bel cilindro e caliamoci nella parte di affaristi gentiluomini inglesi.

Chamber Of Wonders - Recensione - Ludus Magnus Studio Lite Giochi Giochi da Tavolo Recensioni Tutte le Reviews

Avete presente quell’atmosfera grigia e sinistra che ci viene in mente quando pensiamo alle strade e ai vicoli della Londra del XIX secolo? Ecco, vivremo esattamente quest’atmosfera da film nel corso delle partite di Chamber of Wonders, ma senza il rischio di imbatterci in Jack lo squartatore!

Il nostro unico interesse sarà quello di costruire una Camera delle Meraviglie più spettacolare e bizzarra degli altri. Per riuscirci useremo metodi un pochino loschi, ma non ci sporcheremo noi le mani… invieremo i nostri Agenti a trovare per noi gli oggetti più estrosi da far invidia ai nostri amici rivali.

Ora districhiamoci nella Mappa tra le varie Zone a noi concesse cercando le tanto ardite Meraviglie in questo originale gioco 3D ora disponibile in Late Pledge (clicca qui per vederlo).

Chamber Of Wonders - Recensione - Ludus Magnus Studio Lite Giochi Giochi da Tavolo Recensioni Tutte le Reviews

Chamber of  Wonders – Recensione – Come si gioca…

Collochiamo la Mappa di Londra al centro del tavolo mettendo sopra le 4 Zone di 5 a disposizione (Whitechapel, Westminster, Hide Park, Bank of England, Abbey) ricordando che ogni zona ha due facce con diversi effetti di gioco. Pescare 4 Carte Contatto e posizionarle tra le Zone. Infine le Carte Meraviglia andranno mescolate, distribuite 3 ciascuno e il mazzo rimanente collocato al centro della Mappa. I segnalini Sterline, Grottesco e Punti Fama andranno accanto al tabellone.
Ogni giocatore infine si munisce dei propri Agenti e di 3 Espositori mettendo il segnalino Coming Soon su una teca a piacere di ogni espositore.

Chamber Of Wonders - Recensione - Ludus Magnus Studio Lite Giochi Giochi da Tavolo Recensioni Tutte le Reviews

I turni sono composti da due fasi:
Inviare un Agente – Piazzare dunque un nostro Agente in una Zona di Londra e attivare immediatamente l’effetto. Opzionalmente possiamo utilizzare l’Abilità Speciale di una delle due Carte Contatto adiacenti alla nostra posizione.
Allestire la Camera delle Meraviglie – In questa fase tutti i giocatori possono esporre una Meraviglia . Le carte nelle teche non potranno più essere spostate né aumentate.

Chamber Of Wonders - Recensione - Ludus Magnus Studio Lite Giochi Giochi da Tavolo Recensioni Tutte le Reviews

La partita termina quando tutti i giocatori hanno utilizzato i loro Agenti.

Calcoliamo ora i punteggi sommando i valori Punti Fama di ogni Meraviglia, i punti segnalini Fama, un punto Fama ogni 3 Sterline, infine sottraiamo di uno per ogni carta ancora nella nostra mano.

Approfondiamo le Carte Meraviglia

Queste carte rappresentano gli oggetti da collezionare. Ne esistono 6 tipi…

MOSTRI: possono essere esposte come singola Meraviglia o come un Set Mostro composto da 3 parti differenti (testa, corpo, zampe) in un’unica teca. Mettendo un set guadagneremo un segnalino Fama.
GROTTESCHI: una volta esposta questa Meraviglia si ottiene un segnalino Grottesco di cui solo noi possessori potremo vederne il valore.
LEGGENDARI: valgono il valore in Punti Fama indicato sulla carta. Otteniamo così un segnalino Punti Fama, ma se un avversario espone la stessa Meraviglia perderemo il segnalino abbinatogli.
PREZIOSI: otteniamo 3 Sterline dalla Cassa.
ARCANI: il valore in Punti Fama a fine partita sarà pari al numero delle diverse tipologie di Meraviglie esposte.
LIBRI: possono essere esposti come singola Meraviglia o come un set a formare fino a 4 libri tutti differenti. Un Libro=1 Punto Fama, due Libri=4 Punti Fama, tre Libri=9 Punti Fama, quattro libri=16 Punti Fama a fine partita.

Uno sguardo approfondito ai Contatti

Chamber Of Wonders - Recensione - Ludus Magnus Studio Lite Giochi Giochi da Tavolo Recensioni Tutte le Reviews

Le Abilità Speciali dei diversi Contatti ci daranno dei piccoli bonus da non sottovalutare. I personaggi in cui ci imbatteremo sono il banchiere, Mr Dreyfuss, che ci farà ottenere subito 3 Sterline; poi troveremo il benefattore, Sir Pebbleton, che ci farà pescare 2 carte Meraviglia e agli altri giocatori una; invece il falegname Butch ci farà sbloccare una teca gratuitamente rimuovendo così il segnalino Coming Soon su di essa; pescheremo una carta Meraviglia con l’informatore J.K. Fezzik; il ricettatore CPT. Rek ci farà scartare una carta Meraviglia in cambio otterremo il suo valore in Sterline; infine Cloris la veggente con cui potremo sbirciare la prima carta del mazzo per scegliere di scartarla o lasciarla dov’è.

Le varie Zone di Londra e i loro effetti…

Chamber Of Wonders - Recensione - Ludus Magnus Studio Lite Giochi Giochi da Tavolo Recensioni Tutte le Reviews

Come detto inizialmente ogni Zona ha due lati in cui troveremo due diversi effetti. Ad inizio partita sceglieremo con quale lato di ognuna giocare.

Girando nel quartiere di Whitechapel avremo la possibilità di far pescare una carta a tutti i giocatori e noi rivelare carte fino a quando vogliamo. Se escono due carte uguali le scarteremo tutte e il nostro turno terminerà. Oppure possiamo scegliere di giocare con l’altro lato che ci darà la possibilità di vincere una carta dal mazzo a patto che indovineremo di quale Meraviglia si tratti.
A Westminster invece tutti i giocatori pescano tre carte di cui una la terranno, una la passeranno al giocatore alla loro sinistra e l’altra al giocatore alla loro destra. Dall’altro lato invece si pescano sempre tre carte, una la terranno le altre passeranno al giocatore alla destra di ognuno che ne sceglierà una e la restante la passerà ancora al giocatore alla sua destra.
Hide Park ci offre la possibilità di lanciare offerte con una base d’asta per le carte rivelate, tante quanti sono i giocatori al tavolo. L’altro lato della tessera Hide Park avrà lo stesso effetto, ma non inizierà un’asta bensì l’offerta sarà segreta.
Alla Bank of England tutti i giocatori possono vendere una carta Meraviglia dalla propria mano ottenendo il suo valore in Sterline aumentato di 3. Oppure vendere fino a 3 carte ottenendo sempre il valore in Sterline.
Infine nella zona di Abbey il giocatore di turno pesca tante carte quanti sono i giocatori e ne assegna una ad ognuno compreso se stesso. L’altro lato farà scartare a tutti una carta per pescarne un’altra.

Chamber of  Wonders – Recensione – Impressioni del gioco

Appena aperto il gioco per la prima volta ho detto WoW!!! La spettacolarità dei componenti e dell’originalità del gioco che si sviluppa in altezza non si discute. Mi ha fatto tornare un po’ indietro nel tempo, a quando i giochi da tavolo erano principalmente potenziati per sfruttare anche lo spazio in verticale. Qualche leggendario esempio? Il Tesoro del Tempio, Brivido, Hotel

Ovviamente questo ritorno agli anni ’80-’90 non ha però intaccato la meccanica e la complessità, che, seppur bassa essendo un family game, non è per nulla retrò… Anzi, intrigante ed ambientata ad hoc!

Ci sono molteplici fattori che cambiano da partita a partita. Infatti calcolando di avere 5 Zone bifronte, avremo ben 10 effetti differenti di cui solo 4 saranno utilizzati ad ogni partita. Forse è scarsa la varietà dei Contatti, ma nulla di tragico. Il ripetersi degli eventi dunque non è un pericolo in Chamber of Wonders.

Dei materiali posso dire poco o molto, dipende dai punti di vista… il mio è un prototipo e, anche se ha visto dozzine e dozzine di partite, sono rimasti eccezionali, figuriamoci la versione destinata alla vendita!

Chamber Of Wonders - Recensione - Ludus Magnus Studio Lite Giochi Giochi da Tavolo Recensioni Tutte le Reviews

Il gioco è strettissimo, la partita dura solamente circa 30 minuti e le mosse veramente poche. Ogni scelta, ogni zona visitata, ogni Contatto sfruttato e ogni Meraviglia giocata dunque dovranno essere ben studiate per non sprecare un solo turno che avremo a disposizione. Questo ci darà il giusto pizzico di quella tipica sensazione di stare sulle spine!

Le illustrazioni perfettamente inserite negli scenari danno quel tocco ammaliante al complesso. Se proprio devo trovare una pecca direi che i simboli nei vari componenti non li ho trovati subito di facile intuizione. Per le prime partite tenete il regolamento alla mano.

Chamber of Wonders è divertente e dinamico, durante i turni degli avversari non ci annoieremo di sicuro in quanto le Zone daranno vantaggi a tutti nello stesso momento.

È terminata la campagna Kickstarter, ma se ve la siete persa ho fantastiche notizie! Potete acquistare la vostra copia tramite il late pledge avviato sul sito di crowdfunding BackerKit! Preordinando ora la copia avremo il gioco entro ottobre 2021. Vi consiglio vivamente di dare un’occhiata perché ci sono delle chicche davvero interessanti ad un costo contenuto, con meravigliose espansioni che ne aumentano il numero di giocatori, Zone di Londra, Contatti e addirittura tanti micro mazzi a tema per aumentare le già numerose carte Meraviglia del gioco.

Se vi siete persi l’articolo di Unboxing & Setup e volete recuperarlo, basterà cliccare QUI.

Alessandra1982giochidatavolo

Un ringraziamento all’editore Ludus Magnus Studio per avermi fornito la copia prototipo da recensire.
Alessandra Canini
Alessandra1982giochidatavolo - E' un'avida consumatrice di Giochi da Tavolo, Librigame, LEGO, Serie TV e Blockbuster. Lavora in diversi settori del suo più divertente hobby, ovvero i GdT! Vive nella campagna romana da dove riesce a vedere la Contea. Assidua frequentatrice della cittadina di Arkham nel Massachusetts.