Dune – Il sequel è già in programma

Dune - Copertina

Sono passati solo un paio di mesi da quando l’adattamento di Dune di Denis Villeneuve ha lanciato il suo primo, strabiliante trailer e i fan sono pronti a vedere Timothee Chalamet lanciarsi nell’adattamento moderno dell’odissea fantascientifica di Frank Herbert. Ma delle novità traspaiono dalle sue parole. C’è già in programma un sequel di Dune?

Naturalmente, con la lunghezza del primo libro, c’è sempre stato un piano per dividere la storia in due, con l’idea che un sequel avrebbe adattato il resto. Non sappiamo dove si trovi esattamente questo confine, lo scrittore di Dune Eric Roth ha rivelato che, come minimo, questo film copre piuttosto bene la prima metà. Lo scrittore ha poi chiarito quanto del libro c’è nel film di Timothee Chalamet.

Vuoi conoscere tutto quello che c’è da sapere sul romanzo di Frank Herbert e sulle sue trasposizioni cinematografiche e non solo! Scopri il nostro speciale su DUNE!

Le parole di Eric Roth sul sequel di Dune

Parlando con Collider per conto della corsa ai premi per Mank di Netflix, la conversazione con Roth si è rivolta al tema di Dune. Pronto ad essere uno dei blockbuster della Warner Bros del 2021, anche dopo un ritardo di quasi un intero anno solare, il modo in cui la storia è stata divisa è qualcosa che i devoti al romanzo del 1965 stanno mentalmente rimuginando. Assicurando il pubblico sul contenuto di Dune, Eric Roth ha detto:

È completamente la prima metà. Sì. Non lo sapevo quando abbiamo iniziato, quindi credo di aver adattato un po’ di più della prima metà e di aver iniziato ad andare nella seconda metà del libro. Ma ho visto il film, è praticamente la prima metà.

Può sembrare un po’ anticonvenzionale avere qualcosa di così grande come Dune adattato solo per metà (per ora), anche notando che lo scrittore Jon Spaihts ha già lavorato su una bozza della seconda metà di Dune, (quindi su un possibile sequel di Dune) senza un via libera ufficiale. Ma non è che la posta in gioco dello scenario sia sfuggita a coloro che sono al corrente di questa gigantesca scommessa di produzione.

Dune
Dune – Il film

Il regista – Denis Villeneuve

Il regista Denis Villeneuve è sempre stato particolare riguardo al suo rapporto con la storia di Dune, quindi chiaramente qualsiasi decisione sia stata presa è stata confermata da lui (anche se questo non conta la volta in cui la Warner Bros ha annunciato che il film sarebbe stato proiettato contemporaneamente su HBO Max, senza considerare i pensieri della casa di produzione Legendary o anche dello stesso Villeneuve).

A parte questo caso particolare, il treno sembra aver funzionato piuttosto bene, e nel caso più estremo facendo esplodere le menti di star come Jason Momoa nella sua scia. Ma c’è ancora la minaccia sempre presente che la seconda metà di Dune non si realizzi, il che significa che mentre questa avventura iniziale coprirà sicuramente un sacco di terreno, ma potrebbe anche aver bisogno di un modo per legare le cose in sospeso. Il direttore della fotografia Greig Fraser ha dichiarato:

Il film che avremo sarà sicuramente un’esperienza impressionante.

L’1 ottobre sarà il giorno del giudizio, quando Dune si farà conoscere agli amanti delle spezie, veterani e novizi, ovunque.

Marco Salati
Scrive come tesi di laurea “ Il cinema nella mente” perché per lui la relazione tra cinema e psicologia è tutto. Ama vivere nel sogno, o semplicemente far vivere i suoi di sogni, purché questi vengano vissuti in maniera personale. Non dimentica mai che “In ogni strada di questo paese c'è un nessuno che sogna di diventare qualcuno” e in quel viaggio cosi folle “ Perdersi è meraviglioso”.