A Musical Story – Un nuovo rhythm game di tipo narrativo

A Musical Story permetterà di riprodurre melodie per sbloccare ricordi in un’avventura basata su ritmo e tempismo. Il gioco è in arrivo su PC, Switch, Xbox One e iOS.

L’editore indipendente Digerati e lo sviluppatore Glee-Cheese Studio sono lieti di annunciare A Musical Story per PC, Nintendo Switch, Xbox One e iOS. Il lancio del gioco è previsto per questa estate.

Un’esperienza musicale/narrativa ambientata negli anni ’70, A Musical Story è in parte gioco ritmico, in parte arte interattiva e utilizza la connessione tra musica e memoria come tema centrale. Non c’è testo o dialogo: l’intera storia è raccontata attraverso la musica originale del gioco (influenzata da band come Pink Floyd, Led Zeppelin e Air) e uno stile artistico animato distintivo e retrò. 

Il gioco inoltre è stato scelto per la selezione ufficiale del London Games Festival e sarà presentato come parte dell’evento online di 10 giorni, a partire dal 19 marzo. Maggiori dettagli possono essere trovati qui:  https://games.london/

Una demo gratuita che offre ai giocatori la possibilità di provare i primi 10 capitoli di A Musical Story sarà disponibile dal 19 marzo, in concomitanza con l’inizio del London Games Festival. La demo sarà disponibile per il download dalla pagina Steam del gioco:  https://store.steampowered.com/app/1546100

“Volevamo creare qualcosa di diverso, qualcosa che rimanesse nella mente dei giocatori, sia per il suo gameplay che per la storia. Ci è voluto molto tempo per trovare la formula giusta, ma questa è stata la più stimolante”, afferma Charles Bardin , designer e co-compositore del gioco. “Nella maggior parte dei giochi musicali, c’è una sequenza temporale visiva, che mostra esattamente quando suonare le note. Ci siamo concentrati invece sulla creazione di un’esperienza che si basi sulle capacità di ascolto del giocatore, quindi devono sentire la musica, capirla, per progredire e svelare la storia.”

Riguardo al gioco

A Musical Story è un gioco di ritmo in ambientazioni tipiche degli anni ’70. Esplora i ricordi di Gabriel, un giovane che cerca di venire a patti con la sua situazione attraverso i collegamenti con la sua memoria musicale. Ogni melodia suonata correttamente apre un nuovo capitolo nel passato di Gabriel, portandolo più vicino alla verità.

Caratteristiche principali

  • Ravviva i ricordi di Gabriel premendo ritmicamente i pulsanti a tempo con la musica
  • Storytelling senza parole: scopri il viaggio di Gabriel solo attraverso la musica e le immagini
  • La storia di Gabriel prende vita attraverso uno stile artistico meravigliosamente realizzato creato da Alexandre Rey
  • Una colonna sonora originale unica con 26 canzoni, composta ed eseguita da Charles Bardin e Valentin Ducloux
  • Riproduci perfettamente ogni canzone per sbloccare un capitolo nascosto
Valerio Vega
Valerio "Raziel" Vega: Napoletano a Roma, Tecnico Ortopedico di giorno, Retrogamer compulsivo di notte. Creatore del progetto Nerdream, amante del cinema, delle serieTV, dei fumetti e di tutto ciò che è fottutissimamente NERD, sogna una vecchiaia con una dentiera solida ed il pad di un NES tra le mani. Il suo motto è “Ama il prossimo tuo come hai amato il tuo Commodore64”