Le nuove corazzate italiane arrivano in accesso anticipato su World of Warships il 18 febbraio

Con l’aggiornamento 0.10.1 debuttano le nuove corazzate italiane, il Porto di Taranto rivisitato, una nuova modalità per Battaglie Classificate, Battaglie di Clan e Mischie. Iniziano anche i festeggiamenti per il Carnevale brasiliano, con nuove navi a tema, funzioni, contenuti e tributi alla festa più grande del paese!

Wargaming, sviluppatore e publisher del celebre videogioco free-to-play a tema battaglie navali World of Warships (WoWS) ha rivelato che l’aggiornamento 0.10.1 arriverà il 18 febbraio 2021.

L’aggiunta principale riguarda le tanto attese corazzate italiane Tier IV-IX. I giocatori possono prepararsi a salpare con tutte le nuovi navi, disponibili in accesso anticipato nel Live Server.

Le corazzate italiane

L’aggiornamento aggiunge sei nuove corazzate italiane al gioco:

  • Dante Alighieri (Tier IV)
  • Conte di Cavour (Tier V)
  • Andrea Doria (Tier VI)
  • Francesco Caracciolo (Tier VII)
  • Vittorio Veneto (Tier VIII)
  • Lepanto (Tier IX)

Le corazzate italiane possiedono numerose caratteristiche interessanti, subito a disposizione dei giocatori. Tra queste ci sono i proiettili semi-perforanti (SAP) per infliggere ingenti danni ai bersagli con corazzatura leggera e un gran numero di “secondarie”, bilanciate dalla loro bassa gittata e dalla minore precisione. Le nuove corazzate offrono maggiore manovrabilità e protezione dell’armatura per la nave stessa. Le imbarcazioni di Tier VIII-X dispongono del consumabile Scarico fumogeno, che consente di nascondersi dai nemici senza bisogno di ridurre la velocità.

Durante l’accesso anticipato, i giocatori potranno ottenere la maggior parte delle corazzate tramite una nuova risorsa temporanea: i Gettoni Italiani. È possibile ricevere la valuta completando speciali catene di missioni di combattimento, ma anche nei pacchetti casuali acquistabili con i dobloni, nei pacchetti casuali gratuiti, nei pacchetti acquistabili nell’Armeria in cambio di Punti di reclutamento e completando le missioni di combattimento attivabili guardando le streaming ufficiali di World of Warships.

Il numero di gettoni ottenibili completando le missioni di combattimento basteranno per sbloccare le corazzate di Tier IV-VI, con la Tier VII Francesco Caracciolo disponibile come ricompensa finale per l’ultima missione di combattimento e la Tier IX Lepanto ottenibile nei pacchetti casuali acquistabili con i dobloni. Per ulteriori dettagli, cliccare sull’articolo riassuntivo qui presente.

Infine, il Porto di Taranto è stato rivisitato nell’aggiornamento 0.10.1.

Battaglie classificate: Seconda Stagione

La Seconda Stagione delle Battaglie Classificate è disponibile in un nuovo formato. La durata della stagione è raddoppiata così come le ricompense degli Sprint. Il numero delle stelle necessario per qualificarsi è aumentato in media del 50%. In aggiunta, le Leghe Bronzo e Argento hanno entrambe 10 ranghi.

Battaglie di Clan Stagione 12

La nuova stagione si svolgerà nel formato 7 vs 7, giocando con navi di Tier IX, un piccolo ma significativo cambiamento. Si possono ora impostare dei limiti nella scelta delle navi per assicurare che ogni battaglia e modalità di gioco offra un gameplay diverso e interessante. Le restrizioni possono riguardare il numero delle stesse navi o addirittura il ban di alcune.

Mischie

Le Mischie sono state pesantemente riviste con il nuovo update. Sono ora considerate come un tipo di battaglia a parte, con stagioni più brevi e team ridotti. Le Mischie possono essere giocate in solitaria o come parte di una divisione. Inoltre, a partire dall’8 marzo i giocatori potranno ingaggiare scontri 1 vs 1 con navi Tier VIII.

Evento Carnevale brasiliano

Sebbene il Carnevale brasiliano sia stato cancellato quest’anno, World of Warships vuole comunque rendere omaggio alla festa più importante del paese. La celebrazione del Carnevale presenta diverse novità nel gioco: la principale è l’aggiunta della nave brasiliana “Juruá”, dotata di una mimetica permanente ispirata da Boitatá, personaggio leggendario del folklore brasiliano. Tutti i dettagli sono presenti nell’articolo dedicato.

Il team si è spinto oltre e ha lavorato con “Dragões da Real”, una scuola di samba brasiliana, per produrre un video esclusivo per celebrare lo spirito del Carnevale.

Le note degli sviluppatori complete, che includono tutti i dettagli detti sopra e le modifiche visive, possono essere trovate qui.

World of Warships

World of Warships è un videogioco a tema battaglie navali online gratuito per PC sviluppato da Wargaming. Con la sua enorme flotta di iconiche navi da guerra e un territorio studiato strategicamente, World of Warships offre l’esperienza di battaglie navali online definitiva, adatta a tutti. Grazie alla sua vasta collezione di navi storicamente accurate disponibili nel gioco, World of Warships è orgogliosa di essere un museo navale digitale e di essere al centro dell’attenzione per gli appassionati di storia navale.

Nuovi contenuti tematici e modalità di gioco vengono aggiunti regolarmente, offrendo un gameplay in continua evoluzione ai giocatori.

Un franchise – Più piattaforme

Dopo aver lanciato con successo World of Warships su PC, il suo gameplay e il suo design unico sono stati adattati per portare le grandi navali gratuitamente su altre piattaforme con World of Warships: Legends, disponibile su PlayStation e Xbox One, mentre World of Warships Blitz è disponibile per dispositivi iOS e Android.

Sito ufficiale: http://www.worldofwarships.eu

Wargaming

Wargaming è un pluripremiato sviluppatore e publisher di videogiochi online con sede in Nicosia, Cipro. Operativo sin dal 1998, Wargaming è cresciuto fino a diventare uno dei leader nella gaming industry con oltre 4500 impiegati e uffici in tutto il mondo. I titoli Wargaming sono giocati da oltre 200 milioni di persone tra tutte le piattaforme. I loro prodotti di punta includono il celebre free-to-play World of Tanks e il videogioco a tema battaglie navali World of Warships.

Sito ufficiale: www.wargaming.com

Valerio Vega
Valerio "Raziel" Vega: Napoletano a Roma, Tecnico Ortopedico di giorno, Retrogamer compulsivo di notte. Creatore del progetto Nerdream, amante del cinema, delle serieTV, dei fumetti e di tutto ciò che è fottutissimamente NERD, sogna una vecchiaia con una dentiera solida ed il pad di un NES tra le mani. Il suo motto è “Ama il prossimo tuo come hai amato il tuo Commodore64”