Crash Bandicoot 4: It’s About Time arriva sulle console di nuova generazione

Activision festeggia quest’anno un indimenticabile 25esimo anniversario di Crash e lo fa arrivare su console next-gen, PC e Switch!

Crash Bandicoot 4: It's About Time arriva sulle console di nuova generazione Comunicati Stampa Videogames

Ti ha fatto girare e saltare per 25 anni e quest’anno il nostro amato marsupiale arancione festeggia in grande stile.

Per dare il via ai festeggiamenti del suo anniversario d’argento, Crash Bandicoot 4: It’s About Time, fedele sequel della trilogia classica di Crash Bandicoot degli anni ’90 e primo titolo originale del franchise di Crash in più di 10 anni, sarà disponibile il 12 marzo su PlayStation 5, Xbox Series X|S e Nintendo Switch.

Il gioco sarà disponibile anche su PC, tramite Battle.net, entro la fine dell’anno.

I fan sono entusiasti del più grande gioco di Crash di sempre, quindi che sia la prima o la centesima partita, non c’è momento migliore per provare livelli enormi, boss più cattivi e molto più gameplay. I fan di Crash Bandicoot dovrebbero anche stare all’erta per i tantissimi fantastici festeggiamenti in cui Activision Blizzard, Inc. (NASDAQ: ATVI) li coinvolgerà durante tutto l’anno.

Lo sviluppatore Toys for Bob ha lavorato sodo per portare Crash Bandicoot 4: It’s About Time su nuove piattaforme. I fan di PlayStation 5 e Xbox Series X|S sono entusiasti dell’incredibile grafica quando vedono il gioco girare in 4K con 60 FPS. Inoltre, i giocatori sulle piattaforme di nuova generazione godranno di tempi di caricamento più rapidi per immergersi nell’azione e dell’audio 3D che li catapulterà in dimensioni completamente nuove.

Ma non solo, i giocatori che acquistano o hanno già acquistato Crash Bandicoot 4: It’s About Time su PlayStation 4 o Xbox One avranno diritto agli aggiornamenti di nuova generazione gratuitamente (tranne in Giappone) all’interno della stessa famiglia di console (inclusa la possibilità di trasferire i dati salvati). I possessori di PlayStation 5, in particolare, godranno di un ulteriore novità grazie ai controller wireless DualSense che daranno loro nuove e piacevoli sensazioni nelle mani. I fan potranno ora sentire tra le dita la forza del blaster che cambia il DNA di Neo Cortex e sperimentare la presa mentre si cimentano con Hookshot di Tawna. Inoltre, la funzione Activity Card di PlayStation 5 offrirà ai giocatori un’analisi dettagliata dei loro progressi in ciascuna delle dimensioni del gioco fornendo indicazioni per raggiungere gli obiettivi, e altro ancora.

Per aggiungere altro divertimento, i fan potranno ora giocare a Crash Bandicoot 4: It’s About Time anche fuori casa quando l’avventura platform sarà disponibile per la prima volta su Nintendo Switch, mentre Xbox Series X|S utilizzerà Smart Delivery per consentire agli utenti di riprodurre la versione adatta a seconda della loro console.

Per saperne di più sulle funzionalità della nuova generazione, l’installazione e altri dettagli, visita la nostra sezione delle FAQ.

Per maggiori informazioni sul franchise di Crash Bandicoot, visita il sito www.crashbandicoot.com e segui @CrashBandicoot su InstagramTwitter e Facebook.

Valerio Vega
Valerio "Raziel" Vega: Napoletano a Roma, Tecnico Ortopedico di giorno, Retrogamer compulsivo di notte. Creatore del progetto Nerdream, amante del cinema, delle serieTV, dei fumetti e di tutto ciò che è fottutissimamente NERD, sogna una vecchiaia con una dentiera solida ed il pad di un NES tra le mani. Il suo motto è “Ama il prossimo tuo come hai amato il tuo commodore64”