Borderlands 3 – Il Caos continua con tre settimane di Mini-Eventi!

Siete pronti a una dose extra di anarchia in Botte e bottino? Dal 21 gennaio all’11 febbraio, tre settimane di mini-eventi vivacizzeranno la vostra lotta per la sopravvivenza nel Complesso tempestoso!

Per partecipare a questi eventi a tempo limitato è necessario possedere Borderlands 3 e il contenuto aggiuntivo Designer’s Cut, acquistabile separatamente o come parte di Borderlands 3 Ultimate Edition o del Season Pass 2.
Ecco i dettagli dei temi e degli effetti di ogni settimana, che entreranno in vigore tramite hotfix.
Radunate la squadra, entrate in azione, evitate l’Urlagano ed estraete bottino leggendario prima dell’11 febbraio, data in cui terminerà l’ultimo mini-evento!
Settimana 1 – Cieli limpidi
Durata dell’evento: Dalle 18:00 del 21 gennaio alle 17:59 del 28 gennaio
Durante il mini-evento Cieli limpidi, tutti i nemici potranno lasciare bottino migliore e il cerchio
dell’Urlagano impiegherà più tempo a ridursi, dandovi più tempo per recuperare bottino ed esplorare.
Settimana 2 – Extrazione
Durata dell’evento: Dalle 18:00 del 28 gennaio alle 17:59 del 4 febbraio
Durante il mini-evento Extrazione, tutte le stazioni di evacuazione avranno slot aggiuntivi,
permettendovi di estrarre più bottino! Inoltre, tutti i lanci di rifornimenti avranno più probabilità di lasciare casse DAHL, in cui è più facile trovare equipaggiamento esclusivo di Botte e bottino.
Settimana 3 – Corsa all’equipaggiamento
Durata dell’evento: Dalle 18:00 del 4 febbraio alle CET dell’11 febbraio
Durante il mini-evento Corsa all’equipaggiamento, le casse rare avranno più probabilità di comparire in Botte e bottino e le casse verdi DAHL situate nei punti d’interesse principali del Complesso tempestoso avranno più probabilità di contenere equipaggiamento esclusivo di Botte e bottino.
State attenti a non ammirare troppo l’equipaggiamento ritrovato, perché l’Urlagano si avvicinerà più rapidamente.
Alessia Lara Padawan
Alessia Lara Padawan – Romana, youtuber, nerd fino al midollo, adora film, serieTV, cartoni animati ed è malata da anni di una grave forma di dipendenza dai videogames. Il suo motto è: “Se credi anche lontanamente che ne valga la pena… allora GIOCALO!”