Frost/Nixon – Il duello – Recensione – Ron Howard

Koch Media pubblica in Italia il film Frost/Nixon – Il duello, un nuovo Blu-Ray dal regista Ron Howard che va ad arricchire il suo grande catalogo home video! Ecco la nostra recensione!

Frost/Nixon – Il duello è un film del 2008 diretto da Ron Howard, con Frank Langella e Michael Sheen e scritto da Peter Morgan (autore della serie The Crown della quale è appena uscita la quarta stagione su Netflix)

Durata 122 minuti. 

Titolo originale: Frost/Nixon

Frost/Nixon - Il duello - Recensione - Ron Howard Cinema Cinema & TV Recensioni Tutte le Reviews
Michael Sheen sul set con il regista Ron Howard
Frost/Nixon - Il duello - Recensione - Ron Howard Cinema Cinema & TV Recensioni Tutte le Reviews
Una foto del vero incontro fra Frost e l’ex presidente Nixon

La trama

Nel 1977 il giornalista britannico Frost propone all’ex presidente americano Nixon un’intervista di tre giorni al fine di poter riabilitare la sua figura pubblica dopo lo scandalo Watergate che lo aveva costretto a dimettersi. L’intervista diventa un vero e proprio duello, ma al terzo giorno Frost riesce forse ad avere la meglio e far dichiarare al presidente tutta la verità sulle intercettazioni avvenute anni prima a danno del Partito Democratico e che lo resero il primo e l’unico presidente degli Stati Uniti a dimettersi durante il mandato.

Un film perfetto

Tanto da aggiudicarsi anche la candidatura a Miglior film dell’anno agli Oscar del 2009. Oltre ad essere splendidamente interpretato dagli stessi attori che lo resero straordinario in teatro, stiamo parlando di Ron Howard alla regia. La tensione del film aumenta man mano che il tempo dell’intervista procede. Frost dichiara una sorta di guerra a Nixon ed è deciso a fargli confessare tutta la verità dietro lo scandalo Watergate. Nei primi due giorni di intervista Nixon vince su ogni argomento.  Frost si sta giocando la carriera di giornalista e non è un personaggio vicino ai temi politici, semmai la sua esperienza pregressa è quella di intervistatore di rock star. Con un susseguirsi di scene, piccole sconfitte e grandi vittorie per entrambi il duello tra questi due uomini è la loro ultima occasione per riavere quello che hanno perso precedentemente.  Minuto dopo minuto la maschera cade e i personaggi pubblici lasciano spazio ai due uomini, con le loro insicurezze ed i loro atroci dubbi su ciò che sia giusto e ciò che sia sbagliato. Chi ha tradito davvero la fiducia del popolo americano negli anni di Nixon e… Chi vincerà davvero?

Frost/Nixon - Il duello - Recensione - Ron Howard Cinema Cinema & TV Recensioni Tutte le Reviews

La storia del film

Ron Howard vide a Londra il plot teatrale Frost/Nixon scritto da Peter Morgan. L’acquisizione dei diritti del dramma di Morgan venne fatta subito dopo e Ron Howard vinse sul tempo altri registi interessati a trasporre cinematograficamente lo spettacolo, fra questi anche Martin Scorsese e George Clooney.

Howard pretese che ad interpretare Frost e Nixon fossero gli stessi attori che lo portarono in scena a Londra con grande successo, quando li vide lui stesso e per altre 137 rappresentazioni anche a Broadway: Michael Sheen e Frank Langella (quest’ultimo si è aggiudicato anche un Tony Award per la sua interpretazione).

Due curiosità

Nel 1984 il regista Robert Altman aveva già affrontato il “soggetto” Nixon nel suo film Secret Honor, nel quale si immaginava Nixon che attraverso un lungo monologo, nella solitudine del suo studio, registra le sue memorie ripercorrendo la propria esistenza. Già nel 1976 invece, a distanza di soli due anni dal Watergate e prima delle interviste di Frost, il regista Alan J. Pakula aveva portato sullo schermo Tutti gli uomini del Presidente. Il film ripercorre la storia delle indagini che i giornalisti Bob Woodward e Carl Bernstein condussero per il Washington Post e che portarono allo scandalo del Watergate. Ricevette otto candidature agli Oscar vincendone quattro.

Frost/Nixon - Il duello - Recensione - Ron Howard Cinema Cinema & TV Recensioni Tutte le Reviews

L’edizione in Blu-ray di Koch Media

Oltre a occuparsi di produzione e distribuzione di film al cinema (ultimo grande titolo, il film su Marco Pantani: Il Caso Pantani – L’Omicidio Di Un Campione, ve ne abbiamo parlato qui), Koch Media distribuisce grandi film di nicchia, con la sua Midnight Factory e film per tutta la famiglia.

L’edizione blu-ray di Frost/Nixon non presenta booklet o digipack speciali. Al suo interno troviamo solo il menu, la doppia lingua in Dolby Digital e DTS audio e la selezione in capitoli, oltre a uno speciale extra footage di scene tagliate di 20 minuti. La qualità di masterizzazione è ottima, sia video che audio, anche per la versione italiana. Il film è godibilissimo anche sugli schermi domestici molto grandi e ad alta risoluzione.

Stefano Chianucci
Stefano "TheMoviemaker" Chianucci - Nato a Firenze, dopo la laurea in Storia della Musica per Film con una tesi sulla musica di Star Wars, ha vissuto a Roma dove ha lavorato in alcune fiction italiane brutte brutte. Ora di nuovo a Firenze, si occupa di formazione. Sembra serioso come Darth Vader ma se lo conosci meglio è l’anima della festa come Voldemort!