Starfield e The Elder Scrolls VI saranno disponibili al day one su Xbox Game Pass

Todd Howard, uno degli sviluppatori attualmente tra le fila di Bethesda, ha confermato che Starfield e The Elder Scrolls VI saranno disponibili sull’Xbox Game Pass fin dal lancio.

A Settembre, Microsoft aveva annunciato di star acquisendo ZeniMax Media, società che gestisce a sua volta studi di sviluppo notoriamente rilevanti come Bethesda, idSoftware, Arkane Studios, Tango Gameworks e Machine Games. L’acquisizione della compagnia dietro la famosa serie di The Elder Scrolls è una delle operazioni più costose del mondo videoludico, con ben 7.5 miliardi di dollari spesi da parte del colosso americano.

In un’intervista rilasciata a GameIndustry.biz, Howard ha rivelato molti dettagli riguardo ai due imminenti titoli di Bethesda, proclamandoli come esperienza single-player di spessore e facendo riferimento all’open world di Starfield come “enorme, persino più grande di quello di Fallout 76.

L’informazione chiave dell’intervista riguarda però la presenza dei due giochi nell’Xbox Game Pass fin dal giorno del lancio, elemento che permette un risparmio considerevole per gli abbonati al servizio di Microsoft: invece di pagare 70 euro a gioco, si sottoscrive il Game Pass et voilà… niente più soldi da spendere.
La data di lancio di Starfield e The Elder Scrolls VI è ancora ignota, ma a questo punto aspettiamo con ansia di poterceli godere come parte integrande della corposa offerta dell’abbonamento disponibile su Xbox e PC.
Valentina Malara
Amante di videogiochi e libri fin dalla nascita, ha poi sviluppato una grande passione per tutto ciò che è nerd. Originaria della terra del bergamotto e del piccante, vanta radici nordiche niente male e ha una passione irrefrenabile per il mondo animale. Logorroica e amante delle discussioni costruttive, datele un argomento di conversazione a vostro rischio e pericolo!