Festa in Crociera, è ora disponibile per il titolo Frogger in Toy Town

Konami Digital Entertainment, B.V. ha annunciato oggi che un nuovo aggiornamento, ‘Festa in Crociera’, è ora disponibile per il titolo Frogger in Toy Townpresente in esclusiva su Apple Arcade.

Frogger in Toy Town ha celebrato di recente il suo primo anniversario, aggiungendo otto nuovi livelli insieme a numerosi nuovi costumi e oggetti collezionabili. L’aggiornamento ‘Festa in Crociera’ è ambientato all’interno di un festival ambientato su una nave attraccata in un porto ricco di attrazioni. Il giocatore avrà la possibilità di sbloccare costumi a tema, che potrà indossare mentre salverà le sue raganelle nel Water Lily.

In Frogger in Toy Town, i giocatori sono chiamati a guidare la loro rana, dovendo fronteggiare i numerosi ostacoli e vincere le sfide che si presentano ad ogni livello. Cubi che si rovesciano, libri che cadono e altre insidie, da evitare lungo il cammino, fanno di Frogger in Toy Town un’esperienza unica di azione realizzata con grafiche 3D simpatiche e colorate. Inoltre, i giocatori possono divertirsi con amici e familiari in modalità cooperativa multiplayer per fronteggiare in squadra le sfide che si susseguono.

Sin dalla sua introduzione nel 1981, Frogger è rimasto uno dei classici titoli arcade più amati di sempre. L’ambientazione semplice ma impegnativa richiede ai giocatori di evitare pericoli, come auto in strada, alligatori e serpenti, e riportare a casa in sicurezza le proprie rane. Negli anni il gioco è stato reso disponibile da molte piattaforme e giocato da milioni di fan in tutto il mondo.

Per le ultime news su Frogger in Toy Town:

https://www.konami.com/games/frogger/tt/eu/en/

Valerio Vega
Valerio "Raziel" Vega: Napoletano a Roma, Tecnico Ortopedico di giorno, Retrogamer compulsivo di notte. Creatore del progetto Nerdream, amante del cinema, delle serieTV, dei fumetti e di tutto ciò che è fottutissimamente NERD, sogna una vecchiaia con una dentiera solida ed il pad di un NES tra le mani. Il suo motto è “Ama il prossimo tuo come hai amato il tuo commodore64”