Sviluppatori di Miles Morales: “Stiamo solo grattando la superficie di PS5”

Ci vorranno anni per scoprire cosa si può fare con la PS5“: queste le parole di Mike Fitzgerald, membro di Insomniac Games e sviluppatore di Spider-Man Miles Morales, in arrivo il 19 Novembre su PlayStation 5 e un po’ prima, il 12 Novembre, su PlayStation 4.

Uno dei più grandi giochi disponibili al lancio per PlayStation 5 è Spider-Man: Miles Morales, su questo non ci sono dubbi.

IGN.com è stato in grado di parlare con gli sviluppatori per un’analisi tecnica approfondita, ma quest’ultimi affermano di essere riusciti, con Miles Morales, solo a “grattare la superficie” di ciò che la PS5 può realmente fare.

Spider-Man: Miles Morales offre diverse possibilità al giocatore, come attivare il ray-tracing o giocare al titolo a 60 FPS. Il core technology director di Insomniac, Mike Fitzgerald, afferma che queste opzioni, che ruotano intorno ai tempi di caricamento dell’SSD, sono solo i primi passi per la PS5 verso un futuro di nuove scoperte e possibilità.

“Sembra di stare solo scalfendo la superficie di ciò che può fare l’hardware PS5, afferma Fitzgerald. “Con questo hardware e questa potenza possiamo prendere un gioco come Marvel’s Spider-Man e renderlo molto più veloce. Anche Ratchet & Clank, su cui stiamo lavorando, si basa sul concetto di velocità”

Fitzgerald afferma che gli sviluppatori avranno “anni e anni per ottenere sempre maggiori prestazioni” dalla PS5 e fare cose che, oggi, sembrano “folli”.

Quando gli viene chiesto un parere riguardo alle nuove features previste per Miles Morales, Fitzgerald afferma che è una buona cosa “perché significa che stiamo offrendo diverse opzioni per diversi tipi di giocatori“.

Sembra che, sulla carta, Spider-Man Miles Morales sia una vera bomba, e noi non vediamo l’ora di metterci le mani sopra!

E voi? Lo attendete?

Francesco Alberio
Milanese, nato nel’anno del primo Final Fantasy e di Metal Gear, non c’era da stupirsi che i videogiochi gli sarebbero entrati nel DNA a tal punto da aprire un canale YouTube ed una pagina Instagram dedicati alla sua passione. Innamorato degli U.S.A, del mondo nerd e delle colline di Toussaint al tramonto.