Dragon Quest XI e Dragon Quest XI S Definitive Edition messi a confronto: leggero downgrande, ma sempre stupendo!

Dragon Quest XI S: Definitive Edition è un porting della versione S rilasciata su Nintendo Switch il cui downgrade è stato preventivato fin dall’annuncio: tuttavia, il colpo d’occhio generale risulta ancora degno di nota!

Potremmo tranquillamente definire Dragon Quest XI uno dei migliori JRPG della generazione e la versione per la portatile di casa Nintendo, denominata edizione “S”, aveva introdotto alcune novità e contenuti extra degni di nota, incrementandone la qualità generale.

Ci è voluto un po’ di tempo, ma queste aggiunte sono state poi implementate su PS4, PC e Xbox One con l’avvento, appunto, della Definitive Edition di cui vi parliamo oggi!

Dal punto di vista grafico, risulta molto più gradevole della versione presente su Switch, ma ancora inferiore alla versione originale del gioco:

Il primo e più evidente cambiamento è nel sistema di illuminazione, più marcato nella versione originale e decisamente più “spento” in questa Definitive Edition; anche l’effetto foliage modifica la sua intensità, notandosi principalmente quando si osserva il fuoco. Tuttavia, le texture sembrano eguali a quelle originali.

Starà ai futuri acquirenti decidere se questo leggero downgrade è tollerabile, spingendoli ad acquistare la nuova edizione!

Dragon Quest XI S: Definitive Edition uscirà il 4 Dicembre 2020 per PS4, Xbox One e PC. Il gioco sarà incluso fin dal lancio nell’Xbox Game Pass.

Valentina Malara
Amante di videogiochi e libri fin dalla nascita, ha poi sviluppato una grande passione per tutto ciò che è nerd. Originaria della terra del bergamotto e del piccante, vanta radici nordiche niente male e ha una passione irrefrenabile per il mondo animale. Logorroica e amante delle discussioni costruttive, datele un argomento di conversazione a vostro rischio e pericolo!