Netflix sta realizzando una serie live-action di Assassin’s Creed

Un adattamento live-action della lunga serie di Ubisoft Assassin’s Creed è in arrivo su Netflix!

Lo spettacolo sarà il primo di diverse nuove serie, ha annunciato Netflix, poiché l’accordo tra la piattaforma di streaming e Ubisoftattingerà al tesoro di storie dinamiche dell’iconico videogioco con un richiamo di massa globale per adattamenti di serie live action, animate e anime…

La progettazione è ancora nelle fasi iniziali e ha bisogno di uno showrunner. Inoltre non è chiaro quando avrà luogo o di cosa si tratterà; il franchise è noto per combinare ambientazioni storiche con narrazioni moderne ed ha affrontato davvero tutto in quanto a tematiche, dalle Crociate ai Vichinghi .

“Dai suoi mondi storici mozzafiato e dall’enorme attrattiva globale come uno dei franchise di videogiochi più venduti di tutti i tempi, ci impegniamo a creare con cura intrattenimento epico ed emozionante basato su questa IP distinta ed a fornire un’immersione più profonda per i fan e i nostri utenti in tutto il mondo”, ha detto il vice presidente della serie originale Netflix Peter Friedlander in una dichiarazione preparata.

Netflix ha già trovato il successo con un adattamento di un’altra amata serie di giochi, The Witcher, con Henry Cavill. Dopo la prima stagione, Netflix ha annunciato uno spinoff prequel live-action in sei parti . Il servizio di streaming ha anche rivelato una versione live-action di Resident Evil all’inizio di quest’anno.

Da parte di Ubisoft, non è la prima volta che lo sviluppatore porta il suo mondo di fantascienza sullo schermo. Nel 2016, un adattamento cinematografico con Michael Fassbender è stato rilasciato con una risposta critica in gran parte negativa.

E voi cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Valerio Vega
Valerio "Raziel" Vega: Napoletano a Roma, Tecnico Ortopedico di giorno, Retrogamer compulsivo di notte. Creatore del progetto Nerdream, amante del cinema, delle serieTV, dei fumetti e di tutto ciò che è fottutissimamente NERD, sogna una vecchiaia con una dentiera solida ed il pad di un NES tra le mani. Il suo motto è “Ama il prossimo tuo come hai amato il tuo commodore64”