Naughty Dog riduce i tempi di caricamento di The Last of Us Remastered

Naughty Dog ha rilasciato una piccola patch per il suo The Last of Us Remastered su PS4, applicata anche al DLC Left Behind, dove l’unico cambiamento apparente era il fix di alcuni bug. Tuttavia, è stata coperta una netta riduzione dei tempi di caricamento in-game!

Vi mostriamo innanzitutto un video di comparazione tra la versione PS3 di The Last of Us e quella PS4:

Come vedete, la versione originale di The Last of Us Remastered impiega 50 secondi a caricare cominciando il gioco dall’inizio, mentre impiega 40 secondi di caricamento da un salvataggio a partita in corso, come mostrato qui sotto:

Quindi, quanto impiega a caricare con l’aggiunta della nuova patch? Come mostrato nel video qui sotto, il caricamento ora si attesta sugli 8-10 secondi, sia con selezione del capitolo, ripresa di un salvataggio precedente o avvio di un nuovo gioco:

Uno speed inatteso per un gioco ormai anziano, ma intramontabile.

Naughty Dog ha rilasciato il primissimo The Last of Us nel 2013, raggiunto dalla sua Remastered nel 2014.

The Last of Us Parte II è disponibile in esclusiva su PS4 dal 19 Giugno 2020.

Valentina Malara
Amante di videogiochi e libri fin dalla nascita, ha poi sviluppato una grande passione per tutto ciò che è nerd. Originaria della terra del bergamotto e del piccante, vanta radici nordiche niente male e ha una passione irrefrenabile per il mondo animale. Logorroica e amante delle discussioni costruttive, datele un argomento di conversazione a vostro rischio e pericolo!