Ecco le esclusive che valgono il pre-order di Xbox Series X/S

Quello delle esclusive è sempre un tasto dolente in casa Microsoft, più per quanto riguarda la filosofia di cross-platform perpetrata tra PC e console casalinga che per l’assenza delle stesse; tuttavia, al momento dell’acquisto di Xbox Series X possiamo aspettarci, nel breve futuro, una serie di IP capaci di stimolare la nostra voglia di effettuare il pre-order oggi stesso.

Vi elenchiamo quali sono!

Halo Infinite

Originariamente previsto per il lancio nel 2020, 343 Industries ha cancellato la release in quanto “il team vuole assicurare di consegnare agli utenti l’esperienza Halo che incontra la giusta visione“. In ogni caso, abbiamo avuto modo di vedere numerosi trailer e parti di gioco, che hanno mostrato nuove armature ed elementi di cosmetica.

Halo Infinite includerà un mondo aperto differente dalle precedenti interazioni, presenterà il ciclo giorno e notte e ovviamente, offrirà un multiplayer con supporto free-to-play tra le piattaforme.

Fable

Durante lo showcase di Xbox Series X tenutosi a Luglio 2020, Fable è stato finalmente annunciato: i Playground Games sono ora a capo del progetto (il team dietro Forza Horizon, per intenderci) e garantiranno un nuovo inizio al franchise, mantenendo al tempo stesso l’unione tra RPG fantasy classico e lo humor che contraddistingue la serie.

Al momento abbiamo solo un trailer di annuncio.

State of Decay 3

State of Decay 3 è la terza interazione della serie a tema zombie di Undead Labs: il trailer, breve ma intenso, ha mostrato una bellissima ambientazione forestale e un cervo-zombie che ci fa presagire la presenza di animali non-morti come nuovi nemici.

L’unicità di State of Decay è il modo in cui l’interazione con l’apocalisse zombie avviene, attraverso la necessità di gestire le risorse, tessere i rapporti con gli altri sopravvissuti e sapersi opporre alle varie tipologie di nemici.

Non vi è ancora una data di uscita.

As Dusk Falls

Ma quanto ci piacciono gli interactive drama? Titoli come Heavy Rain o Until Dawn sono rimasti nel cuore degli utenti, alla luce di pregi e difetti.

As Dusk Falls è proprio uno di questi titoli, con uno stile artistico che sembra davvero ricercato, a cavallo tra 2D e 3D. Ambientato in Arizona nel 1999, dove due famiglie si uniscono, il giocatore segue il corso vitale di un personaggio nel corso dei suoi prossimi 30 anni di vita.

La data di uscita è fissata al 2021 e il titolo è sviluppato da Interior/Night.

Scorn

Scorn è ambientato in un mondo di stampo horror ispirato dall’arte di H.R. Giger e si manifesta come un first-person shooter con meccaniche da survival-horror.

Lo sviluppo del gioco è iniziato da un po’ e questa notizia ci fa presagire che l’impegno impiegato da Ebb Software per lo sviluppo sia davvero enorme. Per quel che ne sappiamo, il titolo si svilupperà in un grosso mondo con diverse regioni, tutte interconnesse ed esplorabili in modo non lineare. Ogni regione avrà ambientazioni, puzzles e personaggi diversi.

Il gioco arriverà a Novembre 2020.

Valentina Malara
Amante di videogiochi e libri fin dalla nascita, ha poi sviluppato una grande passione per tutto ciò che è nerd. Originaria della terra del bergamotto e del piccante, vanta radici nordiche niente male e ha una passione irrefrenabile per il mondo animale. Logorroica e amante delle discussioni costruttive, datele un argomento di conversazione a vostro rischio e pericolo!