Le ventole di PS5 verranno migliorate con gli aggiornamenti del firmware

Sony ha investito molto per rendere PlayStation 5 capace di garantire una grande potenza con il minimo riscaldamento della macchina, creando un sistema di raffreddamento basato sul metallo liquido e su due ventole molto grandi. Quest’ultime verranno ulteriormente migliorate con gli aggiornamenti del firmware, secondo quanto dichiarato da Yasuhiro Otori.

In un’intervista a 4Gamer.net, Otori ha dichiarato quanto segue:

“Molti giochi verranno rilasciati in futuro e i dati sull’impatto che avranno sull’APU (Accelerated Processing Unit) verranno raccolti e analizzati. […] Abbiamo in programma di ottimizzare il funzionamento delle ventole proprio basandoci su questi dati.”

In seguito ha aggiunto:

PS5 ha tre sensori di temperatura posti al centro della console, che controllano la velocità delle ventole basandosi sulla temperatura interna dell’APU e sulle tre temperature registrate. Anche loro saranno soggetti a miglioramenti con gli aggiornamenti post-lancio”.

Quindi, in teoria, Sony sarà capace di accelerare o decelerare le ventole a seconda della necessità.

 

Ne sapremo di più dopo l’arrivo della console nei negozi!

Valentina Malara
Amante di videogiochi e libri fin dalla nascita, ha poi sviluppato una grande passione per tutto ciò che è nerd. Originaria della terra del bergamotto e del piccante, vanta radici nordiche niente male e ha una passione irrefrenabile per il mondo animale. Logorroica e amante delle discussioni costruttive, datele un argomento di conversazione a vostro rischio e pericolo!