È ufficiale – Il nome del protagonista di Doom è proprio Doom Guy

John Romero, co-fondatore di id Software, ha finalmente rivelato un segreto che da sempre avvolge la serie di shooter preferita dai fan: Doom. In un tweet, Romero ha dichiarato che il nome del misterioso protagonista è… beh, Doom Guy.

Per segnare il 26° anniversario di Doom 2, Romero ha offerto come premio delle chicche a tema Doom a tutti i giocatori abbastanza esperti da poter rispondere a delle domande riguardanti il gioco. Invece di rispondere alle domande, un fan particolarmente curioso ha continuato a fare pressioni su Romero con una domanda alla ricerca del nome corretto del protagonista, tra i tanti che gli erano stati dati negli anni.

“Voglio proprio saperlo, il nome del Doom Guy è B.J. Blazkowicz, Flynn Taggart, John Kane o che altro? ha chiesto a Romero, che a quel punto ha risposto: “Il nome del Doom Guy è Doom Guy.”

In caso l’aveste perso, il DLC di Doom Eternal, The Ancient Gods: Part One, sarà disponibile come gioco indipendente, in maniera tale che chi volesse prendere parte a questa nuova avventura, pur non avendo il gioco base – o per chi ancora non l’avesse terminato – sia libero di acquistarlo a partire dal 20 Ottobre 2020.

Quando guardiamo al numero di persone che hanno giocato il titolo, otteniamo una percentuale molto alta – persino maggiore rispetto al 2016 – di completamento ed è sempre bello poter osservare quanto lontano riescono ad arrivare i giocatori all’interno del tuo gioco,” spiega Marty Stratton, produttore esecutivo di Doom Eternal. “È importante perché vogliamo che il DLC raggiunga quante più persone possibili, infatti non è nemmeno necessario possedere una copia di Doom Eternal per poterlo giocare.

The Ancient Gods: Part One, annunciato al QuakeCon 2020 poche settimane fa, è il primo di almeno due campagne DLC all’interno di Doom Eternal.

Doom Eternal sarà gratuitamente trasportato su PS5 e Xbox Series X.

Gianluca Enzo Mercuri Vajola
Gianluca Enzo Mercuri Vajola, aka Mamuri, è un appassionato del mondo videoludico fin dalla tenera età. Questo catanese nel periodo adolescenziale si è interessato anche agli anime, alle serie TV ed alla cultura Pop, interessi che tutt’ora aumentano e vengono curati di giorno in giorno. Malato di perfezionismo, nulla passerà inosservato agli occhi di questo attento videogiocatore!