GameStop e Microsoft si uniscono in un nuovo accordo strategico

Gamestop e Microsoft hanno siglato un nuovo accordo di natura strategica, attuato per garantire una maggiore efficienza e precisione alla catena di rivenditori, sfruttando come appoggio le sofisticate infrastrutture online della compagnia di Xbox.

L’accordo è stato esposto al pubblico tramite un comunicato stampa nella sezione news del sito di GameStop, specificando che non riguarda assolutamente l’acquisizione della compagnia o un rapporto di interdipendenza stretta, ma piuttosto elementi commerciali e d’impresa, volti ad attuare una partnership.

GameStop ottiene la possibilità di utilizzare le infrastrutture e i sistemi di Microsoft per gestire la connessione, il cloud e il database, al fine di consentire una gestione più semplice del comparto online. Verrà poi permessa la diffusione di strumentazioni propietarie di Microsoft al fine di migliorare l’esperienza lavorativa dei dipendenti in GameStop, come l’assegnazione di Microsoft Surface e di software come Teams e Microsoft 365.

In parole povere, l’accordo apporta modifiche di tipo strutturale per quanto riguarda l‘organizzazione dei negozi e non prettamente ai punti vendita della catena.

Valentina Malara
Amante di videogiochi e libri fin dalla nascita, ha poi sviluppato una grande passione per tutto ciò che è nerd. Originaria della terra del bergamotto e del piccante, vanta radici nordiche niente male e ha una passione irrefrenabile per il mondo animale. Logorroica e amante delle discussioni costruttive, datele un argomento di conversazione a vostro rischio e pericolo!