Il Remake di Prince of Persia è terribile

Prince of Persia Remake – news di Andrea “Kobla” Panicali

Avete presente quando gli editori seguono quella linea sottile tra una remastered ed un remake? Qui Ubisoft ha preso un po’ da una parte un po’ dall’altra. Il risultato? Mediocrità.

 

Ad ogni modo, Ubisoft ha svelato Prince of Persia: The Sands of Time Remake per il rilascio su PlayStation 4, Xbox One e PC. Tornando al progetto il doppiatore del Principe sarà quello originale, Yuri Lowenthal, e porterà l’avventura a una nuova generazione di giocatori.

Il problema più grande che ho è che questo gioco non attirerà in alcun modo l’interesse dei giocatori che non trasudano nostalgia per questa serie. Il che mi porta a porre la domanda, perché? Perché Ubisoft non avrebbe investito dei fondi per completare ciò che ha iniziato in Prince of Persia (2008), un gioco che meritava una conclusione o comunque una serie che meritava ben altro?

L’editore ha pubblicato un trailer di Prince of Persia: The Sands of Time Remake che imposta la narrazione e il modo in cui i giocatori si sposteranno attraverso gli ambienti e utilizzeranno la capacità del pugnale di invertire il tempo se incontrano un pericolo. La storia è eccellente, ma lo stile che Ubisoft ha utilizzato per applicare semplicemente una nuova mano di vernice su un gioco che è stato rilasciato nel 2003 risulta inconcludente.

In un mercato in cui un team come quello di Square Enix rilascia giochi come Final Fantasy VII Remake, che mostra a cosa dovrebbe somigliare un remake, per Ubisoft darci questo come un ritorno alla serie Prince of Persia è davvero deludente. In poche parole, ci esponiamo, è un fallimento totale.

Per quanto ne so, il gameplay potrebbe essere buono come lo era quando l’ho giocato per la prima volta quasi 20 anni fa, ma dopo aver passato così tanto tempo senza un vero gioco di Prince of Persia, sento che i fan rimarranno delusi.

Se ciò non bastasse, nel tipico stile Ubisoft, il gioco ha un DLC preordinato che offre ai giocatori: l’abito originale di Prince of Persia: The Sands of Time; un set di armi originali del Principe, un filtro che cambia l’aspetto del gioco a schermo. (WOW!)

Sono combattuto perché avrei voluto vedere un ritorno a questa serie, ma non credo che Prince of Persia: The Sands of Time Remake sia quello che volevo.

Prince of Persia: The Sands of Time Remake arriverà su PlayStation 4, Xbox One e PC il 21 gennaio 39,99€. Puoi guardare il trailer qui sotto:

 

Fonte: noisypixel

Andrea Panicali
Proveniente dalle onde marittime di Roma, o meglio Ostia, è un grande appassionato di videogiochi, serie tv, film e libri thriller. Cresciuto a suon di pizza, pasta e videogiochi, si è guadagnato il rispetto tra i più famelici mangiatori d'Italia.