Ratchet & Clank: Rift Apart potrebbe essere uno dei titoli di punta di PS5

Ratchet & Clank: Rift Apart – news di Valentina “AkemiMas” Malara

L’annuncio di PlayStation 5 di qualche mese fa ci ha permesso di dare un’occhiata generale alla nuova console di casa Sony, accompagnata all’uscita da uno dei suoi brand storici, ovvero quello di Ratchet & Clank. Per molti, l’annuncio di Rift Apart non è stata una sorpresa proprio per via del legame tra la console e la serie, ma ciò che potrebbe essere sorprendente è la qualità effettiva del nuovo titolo, che potrebbe rivelarsi uno dei giochi di punta di PS5!

 

La prima cosa che salta all’occhio grazie al trailer di annuncio è la qualità visiva della produzione, che si conferma di grande spessore come è sempre stata durante l’epoca PS2.

Rift Apart è colorato, dinamico, ricco di effetti particellari spettacolari, colori saturati come da bravo appartenente al brand, textures in 4K e ovviamente il ray-tracing in tempo reale che si può notare in più frazioni di gioco. L’appeal di un prodotto simile è unico e non attirerà solo le nuove leve del mondo PlayStation, ma anche tutti quei nostalgiconi di colori e immediatezza visiva come siamo noi, vecchi giocatori.

L’introduzione dei buchi temporali è poi una trovata geniale che ci permetterà di assaggiare fin da subito la nuova potenza hardware di PS5 e di goderci alcune idee di gameplay nuove: pensate alla possibilità di creare un varco in un punto e comparire in un altro, permettendo a Ratchet di aggirare le orde nemiche e attraversare le aree più problematiche! Inoltre il viaggio istantaneo tra i mondi ci permette di ammirare più realtà diversificate nella stessa sessione di gioco… un colpo d’occhio notevole, diciamocelo.

Un altro vantaggio di Rift Apart è poi la folla di giocatori provenienti dall’epoca PS2 che giungeranno sulla nuova console per giocarci, punto di vantaggio da cui non tutte le produzioni possono trarre beneficio; certo, alcuni giocatori si sono persi per strada durante l’era di PlayStation 3, dove Ratchet & Clank non ha sfornato i suoi soli capolavori… ma pensate a tutti quelli che hanno ripreso fiducia nella storia del Lombax grazie al reboot o a coloro che fanno un salto generazione diretto dalla vecchia guardia a PlayStation 5: ritrovarsi davanti varchi temporali, coloro esplosivi e la solita ironia del brand è un’offerta davvero troppo allettante per non essere colta al volo!

Infine, elemento distintivo di Rift Apart è la volontà apparente di separare per grosse sezioni di gioco Ratchet dal suo fido Clank, affidando ad entrambi compiti e stili di gameplay diversi. Del resto, la presenza di molteplici “rift” potrebbe appunto generare delle distanza spaziali notevoli tra i due amici, che a quel punto dovranno caversale da soli e potranno quindi sfoggiare tutte le loro potenzialità in termini di gameplay.

Ratchet & Clank: Rift Apart ha quindi tutte le carte in regola per essere un titolo straordinario e uno dei giochi di punta della nuova console Sony… dobbiamo solo attendere di vedere concretizzate le nostre aspettative!

Fonte: gamingbolt.com

 

Valentina Malara
Amante di videogiochi e libri fin dalla nascita, ha poi sviluppato una grande passione per tutto ciò che è nerd. Originaria della terra del bergamotto e del piccante, vanta radici nordiche niente male e ha una passione irrefrenabile per il mondo animale. Logorroica e amante delle discussioni costruttive, datele un argomento di conversazione a vostro rischio e pericolo!