Schede grafiche GeForce RTX serie 30: il gaming definitivo

GeForce RTX 30 – news di Andrea “Kobla” Panicali

Powered by Ampere, l’architettura RTX di seconda generazione NVIDIA, le schede grafiche della serie GeForce RTX 30 sono dotate di Core Ray Tracing di seconda generazione più veloci, Tensor Core di terza generazione più veloci e nuovi multiprocessori di streaming che insieme offrono immagini straordinarie, frame rate più veloci e accelerazione AI per i giocatori e creatori.

 

Le GPU GeForce RTX serie 30 presentano anche numerose novità mondiali: sono le prime schede grafiche di classe gaming con un massimo di 24 GB e la nuova, velocissima, VRAM GDDR6X; sono le prime GPU con HDMI 2.1, per alta frequenza di aggiornamento 4K e gaming 8K; sono le prime GPU con supporto per il codec AV1, che ti consente di guardare stream ad alta risoluzione utilizzando una larghezza di banda notevolmente inferiore; e le schede Founders Edition sono le prime con innovative soluzioni di raffreddamento a doppio flusso assiale.

E, naturalmente, le GPU GeForce RTX serie 30 sono dotate di nuove tecnologie per concorrenti di eSport, livestreamer, creatori e giocatori: NVIDIA Reflex riduce la latenza del sistema, fornendo una reattività di gioco per PC in una frazione di secondo; NVIDIA Broadcast trasforma qualsiasi stanza in uno studio di trasmissione domestica con comunicazioni video e vocali potenziate dall’intelligenza artificiale; gli aggiornamenti a NVIDIA DLSS rendono il gioco 8K HDR una realtà sulla scheda grafica GeForce RTX 3090; e i nuovi miglioramenti di NVIDIA Studio rendono le applicazioni creative più veloci che mai.

Schede grafiche GeForce RTX serie 30: le specifiche essenziali

A partire dal 17 settembre, NVIDIA ed i partner rilasceranno GeForce RTX 3090, GeForce RTX 3080 e GeForce RTX 3070. Partner di tutto il mondo, tra cui ASUS, Colorful, EVGA, Gainward, Galaxy, Gigabyte, Innovision 3D, MSI, Palit, PNY e Zotac, avranno schede personalizzate sugli scaffali insieme ai modelli NVIDIA Founders Edition. Inoltre, alcune schede vendute dai rivenditori vengono fornite in bundle con Watch Dogs: Legion e un abbonamento GeForce NOW Founder di 1 anno. Scopri di più.

Schede grafiche GeForce RTX Serie 30 Founder Edition

Le schede grafiche GeForce Founders Edition presentano un raffreddamento eccellente e design straordinari che renderanno il PC di una bellezza straordinaria. Per la nuova serie GeForce RTX 30, è stata creata un’innovativa soluzione di raffreddamento a doppio flusso assiale, con due ventole: una nella parte anteriore sinistra e un’altra nella parte posteriore destra che aspira l’aria attraverso la scheda (la GeForce RTX 3070 che attraversa il design è leggermente diverso, con le sue ventole entrambe montate sulla parte superiore della scheda).

Quando il calore viene allontanato dai componenti nella camera di vapore ibrida, viene distribuito in modo efficiente su tutta la lunghezza della scheda e in tutta la massiccia pila di alette in alluminio. La ventola sinistra spinge l’aria riscaldata dalla pila di alette attraverso le prese d’aria extra-large della staffa della GPU, mentre la ventola destra attira l’aria verso lo scarico superiore del telaio. Normalmente, i circuiti stampati della GPU (PCB) prendono tutta la lunghezza della scheda grafica. Quindi, per inserire una ventola di dimensioni normali nella parte posteriore della scheda, avrebbero dovuto essere creativi. A tal fine, gli ingegneri hanno progettato un PCB molto più piccolo, hanno ridotto i connettori NVLink e di alimentazione e sono comunque riusciti a confezionare il tutto per una migliore erogazione di potenza. Non preoccuparti, sarà incluso un adattatore che consente alle schede Founders Edition di funzionare con gli alimentatori esistenti degli utenti.

Questi cambiamenti, tra gli altri, hanno dato lo spazio per tagliare una grande porzione della ventola dal PCB, dando alla soluzione di raffreddamento a doppio flusso assiale molto spazio per respirare. Dal punto di vista acustico, il nuovo design della Founders Edition è più silenzioso dei tradizionali raffreddatori assiali doppi, pur offrendo prestazioni di raffreddamento quasi il doppio rispetto alle soluzioni della generazione precedente. Il summenzionato NVLink e le modifiche al design dell’alimentazione aiutano qui, creando più spazio per il flusso d’aria attraverso la più grande pila di alette mai vista fino ad oggi, e le prese d’aria della staffa più grandi migliorano il flusso d’aria in concerto con le alette a forma individuale. In effetti, ovunque si guardi, ogni aspetto delle schede Founders Edition è progettato per massimizzare il flusso d’aria, ridurre al minimo le temperature e consentire i massimi livelli di prestazioni con il minor rumore possibile.

Queste innovazioni di raffreddamento a livello di scheda consentono maggiori prestazioni, senza un corrispondente aumento di temperatura o rumore rispetto alle schede grafiche di generazione precedente.

Le schede grafiche GeForce RTX 30 Series Founders Edition saranno disponibili direttamente dal sito web NVIDIA.

Le incredibili prestazioni delle nuove schede grafiche GeForce RTX 30 Series sono rese possibili da una combinazione di tecnologia all’avanguardia e oltre due decenni di ricerca e sviluppo sulla grafica di gioco.

Multiprocessori di streaming NVIDIA Ampere

I multiprocessori di streaming (SM) sono il cuore delle GPU NVIDIA ed i più recenti multiprocessori di streaming NVIDIA Ampere sono i migliori. Rispetto agli SM di precedente generazione su GeForce RTX 2080 Ti con architettura Turing, i nuovi SM NVIDIA Ampere Architecture offrono un throughput 2x FP32 per prestazioni superiori. E come con le generazioni precedenti, è stata anche aumentata la potenza relativa, portando i giocatori a frame rate ancora più elevati. Insieme al supporto PCIE 4.0, un alimentatore a 18 fasi e nuove soluzioni di raffreddamento innovative, le GPU GeForce RTX Serie 30 offrono nuovi record di prestazioni anche prima dell’overclock.

Seconda generazione di Core Ray Tracing e terza generazione di Tensor Core

NVIDIA ha reso il ray tracing dei videogiochi in tempo reale una realtà con l’invenzione dei Ray Tracing Core, core di elaborazione dedicati sulla GPU appositamente progettati per affrontare carichi di lavoro di ray tracing ad alta intensità di prestazioni. Sulle GPU GeForce RTX serie 30, verranno introdotti i core RT di seconda generazione, che hanno un throughput fino al doppio. Questi miglioramenti accelerano le prestazioni del ray tracing fino a 2 volte.

Per accelerare ulteriormente le prestazioni nei giochi, è stato inventato NVIDIA DLSS. Questa rete neurale di deep learning, alimentata da processori AI dedicati chiamati Tensor Cores, aumenta la frequenza dei fotogrammi mantenendo una qualità dell’immagine nitida e chiara. Le GPU GeForce RTX Serie 30 sono dotate dei Tensor Core di terza generazione, con un throughput fino al doppio dei Tensor Core dell’architettura Turing, rendendo più veloce l’esecuzione di tecnologie e tecniche basate sull’intelligenza artificiale e aprendo la porta a funzionalità future.

Se abilitato, DLSS migliora le prestazioni in titoli come Control, Minecraft con RTX per Windows 10 e Death Stranding, generando immagini di gioco belle e nitide che sono spesso più chiare e nitide del rendering a risoluzione nativa con Temporal Anti-Aliasing.

GDDR6X – La memoria grafica più veloce al mondo

Il produttore Micron presenta la sua nuova GDDR6X su GeForce RTX 3090 e GeForce RTX 3080. GDDR6X utilizza l’innovativa tecnologia di trasmissione del segnale PAM4 per raddoppiare ancora una volta la velocità di trasmissione dati per clock, offrendo prestazioni di memoria grafica senza precedenti per alimentare i carichi di lavoro più affamati di dati, come giochi, visualizzazione professionale e inferenza AI. Questi miglioramenti assicurano che i core di elaborazione della GPU e altri componenti ricevano un flusso costante di dati, invece di bloccarsi durante l’attesa, massimizzando l’efficienza e le prestazioni.

HDMI 2.1

Negli ultimi anni lo sviluppo di nuovi monitor e la tecnologia TV ha rapidamente superato le capacità di HDMI. I pannelli di visualizzazione in grado di risoluzioni 4K e 8K sono disponibili da tempo, ma le connessioni e le uscite a cavo singolo della generazione precedente erano limitate a 4K HDR a 98Hz. A frequenze di aggiornamento e risoluzioni più elevate, dovresti scendere a compromessi abilitando il sottocampionamento Chroma o iniziare a utilizzare più uscite di visualizzazione e cavi. Per risolvere questo problema, le GeForce RTX Serie 30 sono le prime GPU per PC al mondo a supportare HDMI 2.1, il più recente standard di visualizzazione. Con una TV HDMI 2.1 certificata o un monitor con DSC, il 4K può funzionare a frequenze di aggiornamento elevate senza compromessi e i televisori a cavo singolo 8K sono ora una realtà.

Codec Video AV1

Le più grandi società Internet del pianeta si sono unite per creare AV1, un codec video altamente efficiente e privo di royalty. Ciò riduce la larghezza di banda richiesta per lo streaming di video ad alta risoluzione fino al 50% rispetto a H.264 e rende lo streaming 4K e 8K ad alta risoluzione fattibile per i consumatori che non dispongono delle connessioni Internet più veloci e di contratti illimitati. Le GeForce RTX Serie 30 sono le prime GPU con decoder AV1, che consentono agli utenti di sfruttare AV1 su desktop e media center.

Tecnologia per la bassa latenza NVIDIA Reflex

Il ritardo di input, altrimenti noto come latenza di sistema, rende i giochi meno reattivi, aumentando il tempo necessario affinché le tue azioni si riflettano nel gioco. Con il lancio delle GPU GeForce RTX Serie 30, verrà introdotto NVIDIA Reflex, una suite rivoluzionaria di GPU, display G-SYNC e tecnologie software che consentono ai giocatori di misurare e ottimizzare la latenza del sistema. Una latenza inferiore rende il PC più reattivo all’input del mouse, il che può fare la differenza tra vincere e perdere nei giochi veloci in cui i millisecondi contano. Il supporto per la nuova modalità NVIDIA Reflex a bassa latenza sarà presto disponibile per i titoli più competitivi, tra cui Apex Legends, Call of Duty: Black Ops Cold War, Call of Duty: Modern Warfare, Call of Duty: Warzone, Destiny 2, Fortnite e Valorant.

Performance GeForce RTX Serie 30

Tutta questa tecnologia, insieme alle ottimizzazioni dei driver, alle tecniche di compressione della memoria e ad altri miglioramenti dell’architettura NVIDIA Ampere, rende le schede grafiche GeForce RTX Serie 30 le più veloci disponibili.

Nei giochi con ray tracing, le prestazioni sono fino a 2 volte più veloci rispetto alle schede grafiche di generazione precedente. E nei giochi senza ray tracing e DLSS, le schede grafiche GeForce RTX Serie 30 offrono le prestazioni necessarie per l’impostazione massima, l’alta risoluzione, il gameplay ad alto framerate, offrendo un’esperienza definitiva.

Che tu sia un giocatore competitivo alla ricerca di 360 FPS nei titoli di eSports o un giocatore che desidera esperienze senza compromessi con i più alti livelli di fedeltà in assoluto, le schede grafiche GeForce RTX Serie 30 supereranno le tue aspettative. Stai aspettando con impazienza Cyberpunk 2077, Call of Duty: Black Ops Cold War, Watch Dogs: Legion o qualsiasi altro gioco? Le schede grafiche GeForce RTX serie 30 sono pronte per loro e, come vedrai di seguito, NVIDIA sta già lavorando con i loro sviluppatori per garantire esperienze impeccabili migliorate con le nostre ultime tecnologie e funzionalità.

I giochi mainstream avranno diretto supporto delle tecnologie NVIDIA, incluso RTX e DLSS

NVIDIA lavora costantemente con gli sviluppatori, ottimizzando le prestazioni del PC, realizzando aggiornamenti di Game Ready Driver e incorporando tecnologie rivoluzionarie come il ray tracing, NVIDIA DLSS e NVIDIA Reflex.

NVIDIA DLSS è la rivoluzionaria tecnologia di rendering AI che aumenta la frequenza dei fotogrammi generando immagini di gioco belle e nitide. Per i giochi 8K sulla GeForce RTX 3090, è stata creata una nuova modalità Ultra Performance che accelera le prestazioni a 8K.

RTX 10: nuova tecnologia di archiviazione per la GPU

Le soluzioni di archiviazione per PC stanno entrando in una nuova era con il lancio delle velocissime SSD Gen4 PCIE NVMe, in grado di leggere velocità fino a 20 volte superiori rispetto alle unità rilasciate solo pochi anni fa. Per sfruttare appieno queste velocità, sviluppatori e motori di gioco stanno lavorando a soluzioni avanzate di streaming e caricamento che consentiranno la creazione di mondi più grandi con meno caricamento, meno pop-in e più dettagli.

Per supportare questi sviluppi, NVIDIA ha creato RTX IO. Ciò offre decompressione lossless basata su GPU e API di basso livello e super efficienti progettate specificamente per i carichi di lavoro dei giochi. Proprio come con RTX e DirectX Raytracing, NVIDIA sta collaborando strettamente con Microsoft per assicurarsi che RTX IO funzioni alla grande con il loro DirectStorage su Windows API. Utilizzando DirectStorage, i giochi di prossima generazione potranno sfruttare appieno l’hardware abilitato per RTX IO per accelerare i tempi di caricamento e offrire mondi aperti più ampi, il tutto riducendo il carico della CPU.

NVIDIA Broadcast App

La nuova app NVIDIA Broadcast trasforma la tua stanza in uno studio di trasmissione domestica. Utilizza la potenza di AI e Tensor Core sulle GPU NVIDIA RTX per migliorare la comunicazione vocale e video con funzionalità come la rimozione del rumore, lo sfondo virtuale e il frame automatico. NVIDIA Broadcast è un plug-in universale che funziona con le app di live streaming, chat vocale e videoconferenza più diffuse. È supportato su qualsiasi GPU NVIDIA GeForce, TITAN o Quadro RTX e utilizza processori AI dedicati su GPU RTX chiamati Tensor Cores per aiutare le reti AI dell’app a funzionare in tempo reale, proprio accanto ai tuoi giochi. Per tutti i dettagli, vai a questo articolo.

Nuove feature per GeForce Experience

GeForce Experience è uno strumento inestimabile utilizzato da milioni di giocatori per ottimizzare le impostazioni di gioco, registrare e caricare il gameplay, riprodurre in streaming il gameplay, acquisire schermate e scaricare e installare i driver Game Ready. Oltre al rilascio delle nuove GPU GeForce RTX serie 30, stanno apportando diverse nuove funzionalità e miglioramenti all’app.

Ottimizzazione GPU automatica con un clic: GeForce Experience ora supporta l’ottimizzazione GPU. Il nuovo sintonizzatore automatico trova il miglior overclock per la tua scheda utilizzando un algoritmo di scansione avanzato e mantiene il tuo profilo di ottimizzazione.

Overlay di monitoraggio in-game migliorato: la funzione di overlay in-game di GeForce Experience ti consente già di vedere i frame rate durante il gioco. Ora verrà aggiunta l’opzione per visualizzare statistiche più dettagliate sulle prestazioni, temperature e metriche di latenza, comprese le statistiche di Latency Analyzer di NVIDIA Reflex.

Registrazione 8K HDR Shadowplay: la GeForce RTX 3090 è pronta per i giochi 8K, quindi hanno aggiornato GeForce Experience per supportare l’acquisizione di video HDR fino a 8K 30 FPS e l’acquisizione HDR a tutte le risoluzioni, quindi non è più necessario acquistare un costosa scheda di acquisizione. Questi video possono essere caricati direttamente su YouTube da GeForce Experience o modificati prima in app come Adobe Premiere Pro e Davinci Resolve.

Fonte: NVIDIA

 

Andrea Panicali
Proveniente dalle onde marittime di Roma, o meglio Ostia, è un grande appassionato di videogiochi, serie tv, film e libri thriller. Cresciuto a suon di pizza, pasta e videogiochi, si è guadagnato il rispetto tra i più famelici mangiatori d'Italia.