Ecco i vincitori dello Spiel des Jahres 2020

0

Vincitori Spiel des Jahres 2020 – news di Alessandra Canini

I vincitori del 2020 sono stati decisi e noi ve li sveleremo in questo articolo.

 

Il vincitore dello Spiel des Jahres di quest’anno è stato Pictures, un gioco di società in cui i giocatori creano immagini da materiali insoliti come bastoncini, cubetti, pietre e corde nel tentativo di indurre i compagni a indovinare la risposta.

Secondo la giuria di Spiel des Jahres, il gioco dei designer Daniela e Christian Stöhr meritava il prestigioso premio per i suoi “grandi momenti a-ha” e le creazioni “spesso stupefacenti” fatte dai giocatori, realizzate con un semplice insieme di regole.

Pictures ha visto la concorrenza degli altri colleghi My City, il gioco legacy di costruzione di città del designer Reiner Knizia e il gioco di posizionamento delle piastrelle ispirato alla luna Nova Luna, progettato da un altro nome familiare nel mondo dei giochi da tavolo – Agricola, Patchwork… il creatore Uwe Rosenberg accanto a Corné van Moorsel.

Il Kennerspiel des Jahres del 2020 è andato a The Crew, l’inventivo gioco di carte cooperativo in cui i giocatori devono completare obiettivi specifici vincendo le mani di carte mentre sono limitati nella comunicazione tra loro. Il gioco del designer Thomas Sing è stato lodato come “qualcosa di speciale” dalla giuria per aver sfidato i giocatori “in modo originale”.

The Crew verrà portato in Italia entro fine anno grazie alla Giochi Uniti!!!

L’annuncio dei vincitori di quest’anno Spiel des Jahres e Kennerspiel des Jahres ha seguito l’annuncio del Kinderspiel des Jahres del mese scorso. Speedy Roll è stato nominato il “Gioco dell’anno per bambini”, avendo la meglio sui compagni nominati: Foto Fish e Wir sind die Roboter (We Are the Robots). Il Kinderspiel des Jahres è giudicato da una giuria separata dello Spiel des Jahres e Kennerspiel des Jahres.

Vi sono piaciuti i vincitori? Fatecelo sapere nei commenti!!!

 

About author

Alessandra Canini

Alessandra1982giochidatavolo - E' una “desperate mom housewife”; avida consumatrice di Giochi da Tavolo, librigame, LEGO, Serie TV e Blockbuster. Vive nella campagna romana da dove riesce a vedere la Contea. Rossa per scelta… tutta colpa de La Sirenetta! Assidua frequentatrice della cittadina di Arkham nel Massachusetts.