La retrocompatibilità su PS5 sarà sorprendente!

Retrocompatibilità PS5 – news di Andrea “Kobla” Panicali

Un significativo aggiornamento delle prestazioni su PS5 migliorerà l’esperienza di titoli PS4 tanto quanto con le nuove versioni.

 

Ogni generazione di console promette straordinari progressi rispetto alle console precedenti, e PlayStation 5 non è diversa. Tra i suoi altri miglioramenti dichiarati rispetto alla generazione precedente, la PS5 farà uso di un SSD, o unità a stato solido, per archiviare e caricare giochi.

Secondo Sony, il cambiamento rispetto all’HDD o al disco rigido utilizzato dalla PS4 porterà a miglioramenti astronomici delle prestazioni della PS5. In tal caso, non solo i nuovi titoli per PlayStation saranno in grado di offrire incredibili nuove esperienze, ma i titoli del passato potrebbero trovare nuova vita sulla console, caricando più velocemente che mai.

Sony ha rilasciato statistiche ambiziose che spiegano cosa offrirà l’SSD della PS5. Se riesce a mantenere la promessa, i miglioramenti rispetto a PS4 sono davvero impressionanti. Per riferimento, l’HDD della PS4 può accedere ai dati con una larghezza di banda compresa tra circa cinquanta e cento megabyte al secondo, a seconda di ciò che il sistema sta cercando. Inoltre, l’HDD impiega 20 secondi per caricare un gigabyte di dati, il che è abbastanza decente. Detto questo, impallidisce rispetto agli obiettivi prestazionali di Sony per la PS5. Sony afferma che la PS5 funzionerà con una larghezza di banda di cinque gigabyte al secondo, un enorme miglioramento rispetto alla velocità della console precedente. Inoltre, la PS5 richiederà solo circa un quarto di secondo per caricare due gigabyte di dati. Inutile dire che, se la PS5 è in grado di offrire queste velocità dichiarate, non sarà possibile confrontare le due console.

Mark Cerny, uno degli sviluppatori di PS5, ha affermato in precedenza che i tempi di caricamento quasi istantanei per migliorare le prestazioni di gioco erano uno degli obiettivi nella progettazione del nuovo SSD. I vantaggi di un simile risultato sono chiari. I giochi di nuova generazione dovranno tenere conto dei tempi di caricamento in meno, intrattenendo il giocatore durante l’accesso a nuove aree o la rigenerazione. Invece, gli sviluppatori possono dedicarsi alle esperienze reali del gioco. Tuttavia, l’SSD significa anche molto per i titoli PlayStation precedenti, perché la PS5 è retrocompatibile con almeno i titoli PS4.

Un altro miglioramento della PS5 è che può giocare con i giochi della generazione precedente. Ciò significa che i giochi ostacolati dai loro tempi di caricamento possono beneficiare della potenza di un SSD. Ad esempio, Destiny 2 continua a soffrire di tempi di caricamento elevati su console e i giocatori possono rimanere bloccati in un menu o a bordo della loro nave per trenta secondi o anche più di un minuto prima di poter riprendere a giocare. Un altro esempio è Fallout 4. L’ultimo titolo della serie Fallout di Bethesda ha affrontato la sua litania di lamentele riguardo alle schermate di caricamento. Il problema ha causato ai giocatori tanta frustrazione che alcuni hanno sviluppato mod nel tentativo di risolvere il problema. Tuttavia, uno dei consigli duraturi per accelerare il caricamento di Fallout 4 è l’utilizzo di un SSD. Proprio come Destiny, un SSD integrato potrebbe dare a Fallout 4 una seconda vita sulla nuova console. E questo graffia solo la superficie di ciò che potrebbe essere possibile con il nuovo SSD.

Oltre ai miglioramenti delle prestazioni, lo spazio di archiviazione dell’SSD è fino a 825 GB dai 500 GB della PS4. Ciò significa che c’è un sacco di spazio per i giocatori per riprodurre i loro titoli preferiti mentre si divertono con i nuovi giochi PS5. Tutto sommato, la PS5 è fortemente ottimizzata per aggiungere valore di riproduzione a tutti i tipi di titoli PS4, aumentando significativamente le loro prestazioni. Ciò contribuirà molto a far divertire i giocatori quando i nuovi titoli per la nuova console verranno svelati e rilasciati a poco a poco.

La PlayStation 5 verrà lanciata nelle vacanze 2020.

Fonte: gamerant

 

Andrea Panicali
Proveniente dalle onde marittime di Roma, o meglio Ostia, è un grande appassionato di videogiochi, serie tv, film e libri thriller. Cresciuto a suon di pizza, pasta e videogiochi, si è guadagnato il soprannome di Bistecca per un motivo, che non è di certo la sua snellezza. CANALE TWITCH