Play Modena 2020 si farà, ma molte case editrici annullano la loro partecipazione

0

Play Modena 2020 si farà – news di Alessandra Canini

Decisione che ha lasciato un pubblico sgomento e incerto sulle modalità e la messa in sicurezza di tutti, dal 10 al 13 settembre Play Modena si farà.

E’ stata annunciata tramite social direttamente dall’organizzazione del Play Modena la volontà di procedere con il Festival del Gioco, prolungata anche di un giorno con l’intento di fare le entrate scaglionate.

Ecco l’annuncio:

“Confermata per Settembre l’attesissima dodicesima edizione del Festival del Gioco, rilanciando con un’apertura su quattro giorni!

Finalmente torniamo a giocare insieme, dalle ultime novità ai grandi classici, il tutto in completa sicurezza. Fate attenzione però: questa sarà un’edizione speciale e gli ingressi saranno limitati giornalmente, quindi assicuratevi per tempo il vostro biglietto, che sarà acquistabile esclusivamente online.

Vi aggiorneremo presto con tutti i dettagli, sia relativi alla riapertura del ticketing online, che per quanto riguarda le misure di sicurezza che verranno adottate nel Quartiere Fieristico. Quindi, rimanete sintonizzati!

Ma soprattutto, segnatevi le date e tenetevi liberi!”

Questa loro decisione ha completamente diviso il pubblico di chi entusiasta ha appreso la notizia e di chi invece ha avuto il timore potesse essere il cosiddetto “passo più lungo della gamba” visto l’emergenza mondiale che stiamo vivendo per colpa del COVID-19

Le domande sono innumerevoli visto che dalla macchina organizzativa non sono state dichiarate quali saranno le norme di sicurezza sanitarie che verranno attuate. 

Molte case editrici stanno annullando la loro partecipazione perché non vogliono far rischiare i collaboratori e le persone che vengono per loro. 

Comprendiamo che saranno loro in primis ad avere gli effetti più negativi visto l’enorme perdita in termini economici che ha comportato la scelta forse frettolosa da parte del Play Modena di non rimandare ulteriormente la manifestazione.

Ecco alcune case e le loro dichiarazioni di non partecipazione…

DV GIOCHI: Nelle scorse ore abbiamo appreso che l’edizione di Play Festival del gioco di settembre è stata confermata.
Apprezziamo lo sforzo degli organizzatori di PLAY nel riavvicinare la community dei giocatori e siamo loro solidali in questa delicata fase di crisi sanitaria ed economica.
Ciononostante, in considerazione del generale clima d’incertezza, dv Giochi ha deciso di non partecipare alla manifestazione. Con la speranza che il nostro si riveli un eccesso di prudenza, auguriamo in bocca al lupo allo staff di PLAY e speriamo di poter rincontrare al più presto i nostri amici giocatori tra i tavoli dello stand dV!

FEVER GAMES: A seguito dell’ufficializzazione delle date di Modena Play 2020, noi della Fever Games vi comunichiamo che, per la prima volta da cinque anni a questa parte e a malincuore, non ci saremo.
Quest’anno siamo costretti a rinunciare per due motivi.
Il primo è, purtroppo da mesi, sotto gli occhi di tutti. La pandemia che ci ha colpiti ad inizio marzo non è ancora rientrata e, seppure siamo sicuri che lo staff di Play Modena si impegnerà al massimo per garantire una fiera sicura, non ce la sentiamo di mettere a rischio i nostri collaboratori, partner, sostenitori e i loro cari.
Il secondo motivo è prettamente personale. Chi ci segue sa che la Fever è una vera e propria famiglia e, se tutto andrà bene, a fine agosto avremo la fortuna di abbracciare un nuovo piccolo meeple rosa (Emanuele prima o poi sceglierà il nome della bimba, nel frattempo si accettano consigli…).
Speriamo capirete, quindi, se quest’anno vi lasceremo orfani del nostro e vostro amato aeroplanino giallo, ma vi lasciamo con una promessa: torneremo presto ad onorare il grande Festival del Gioco più carichi (e più numerosi) di prima!!!
Lo Staff (Famiglia) Fever Games

SERPENTARIUM: È stata ufficialmente annunciata la nuova edizione del Play: Festival del Gioco, manifestazione che stavolta durerà quattro giorni.
In tanti ci state chiedendo se parteciperemo, quindi abbiamo pensato di fare un post per chiarire la nostra posizione.
Noi… non saremo presenti.
Per la prima volta, dopo tanti anni, resteremo a casa. Il Covid-19 non è ancora sconfitto, e molte voci del mondo scientifico mettono in guardia da una recrudescenza della pandemia con l’arrivo dell’autunno. Semplicemente non ce la sentiamo di incoraggiarvi a rischiare. Troppi morti e sacrifici per non scegliere di esprimerci in modo chiaro.
Prima di incontrarci e abbracciarci dal vivo vogliamo essere certi che si possa farlo in totale sicurezza.
Questo è il nostro lavoro, certo. Viviamo di questo, ma non ce la sentiamo di mettere a rischio quelli che consideriamo “amici”, prima che clienti. Senza contare i vostri affetti.
Non possiamo ancora dirvi “venite a trovarci”, “venite a giocare con noi”, “venite a vedere che bel manuale”, perché se tra diecimila o quindicimila persone ci fosse anche solo un positivo asintomatico ciò costerebbe troppi rimpianti.
A tutti.
Ovviamente ognuno è liberissimo di fare le sue scelte, noi semplicemente non vogliamo trascinarvi in una situazione in cui non ci sentiamo sicuri.
Vorremo riabbracciarvi, e lo faremo…
…ma non è questo il giorno!
Staff Serpentarium

RAVEN DISTRIBUTION: Buonasera a tutti,
come saprete, da poco è stata annunciata la conferma della manifestazione PLAY di Modena, alla quale la Raven Distribution partecipa sin dai primissimi anni, da quando si chiamava “ModCon”.
Abbiamo seguito quindi da vicino la loro evoluzione, e siamo molto felici di essere stati loro partner in tutti questi anni.
Quest’anno però, dobbiamo declinare l’invito.
Non appena tutto tornerà alla normalità e non ci saranno rischi, reali o paventati di alcun genere per nessuno, saremo felicissimi di partecipare nuovamente in pompa magna come abbiamo fatto fino all’anno scorso.
Ma quest’anno, pur augurando alla Fiera ogni bene e tutto il successo possibili, dobbiamo fare un passo indietro, e pensare alla sicurezza dei nostri partner, amici, colleghi, ragazzi e ragazze.
Speriamo e anzi, confidiamo che ci si possa ritrovare tutti al più presto sotto lo stesso tetto della Fiera di Modena, e auguriamo ancora ogni bene a chiunque promuova attività ludiche in questo periodo così difficile e intenso.
Grazie,
– Lo Staff Raven Distribution

Grande dispiacere dunque da parte di tutti loro, questo ci da prova della loro grande umanità e correttezza d’animo che hanno messo davanti al proprio lavoro e guadagno.

Sembra assurdo che l’organizzazione non ne abbia parlato prima con gli iscritti alla manifestazione, nessuna comunicazione ufficiale e nessuna linea guida alla sicurezza da parte dell’ente, ma è stato proprio così…

Siamo in contatto con altre case e possiamo confermarvi che ci saranno altre a rinunciare alla manifestazione.

Intanto ci sono altri espositori che aspettano chiarimenti per decidere il da farsi:

ADVENTURES MILANO: Buongiorno a tutti,Stiamo ricevendo diversi messaggi che chiedono informazioni sulla nostra partecipazione alla manifestazione di Modena Play 2020 prevista per il mese di settembre.
Al momento gli organizzatori delle attività, ovvero Adventurers Milano APS non hanno ricevuto nessuna comunicazione ufficiale da parte degli organizzatori dell’evento o dell’ente Modena Fiera. Non abbiamo pertanto contezza di quelle che saranno le disponibilità e le tipologie di attività ammesse. Tanto meno delle misure di sicurezze necessarie per lo svolgersi dell’evento in sicurezza. Gli annunci tramite social network non sono, per ora, esaustivi per poter valutare una possibile partecipazione.
Ci teniamo comunque a precisare che, come autori di Codex Venator e organizzatori degli eventi in programma, abbiamo ancora una serie di dubbi su alcuni aspetti che riteniamo essenziali per la nostra comunità: settembre sembra essere il mese previsto per una nuova ondata di infezioni; la nostra comunità è diffusa su tutto il territorio ed esporre al rischio di contagio persone provenienti da diverse regioni è un azzardo evitabile; l’esperienza ludica di condivisione è secondaria al benessere di chi vi partecipa.

Per i motivi di qui sopra, al momento non vi sono elementi sufficienti a confermare una presenza di Codex Venator a Modena Play 2020.
Rimaniamo a disposizione per ulteriori chiarimenti.

Aspettiamo altri sviluppi della faccenda e vi terremo aggiornati.

Intanto siamo curiosi di cosa ne pensate, fatecelo sapere nei commenti. 

About author

Alessandra Canini

Alessandra1982giochidatavolo - E' una “desperate mom housewife”; avida consumatrice di Giochi da Tavolo, librigame, LEGO, Serie TV e Blockbuster. Vive nella campagna romana da dove riesce a vedere la Contea. Rossa per scelta… tutta colpa de La Sirenetta! Assidua frequentatrice della cittadina di Arkham nel Massachusetts.