Techland interrompe i rapporti con Chris Avellone

0

Techland Chris Avellone – news di Valentina “AkemiMas” Malara

Nel corso di queste ore lo studio Techland ha annunciato di aver scelto di interrompere i rapporti con Chris Avellone in seguito alle accuse di molestie rivolte all’uomo.

 

L’accusa è stata mossa da una donna su Twitter e dell’attuale PR di Riot Games, Jacqui Collins, che ha pubblicato sulla medesima piattaforma degli screenshoot di una conversazione avvenuta tra lei e Avellone circa sei anni fa.

Avellone stava collaborando con Techland per lo sviluppo di Dying Light 2, sequel dell’ottimo survival horror del 2015.

 

“Trattiamo i casi di molestie sessuali e di non rispetto con la stessa cura e non abbiamo alcun tipo di tolleranza verso questi comportamenti. Si applica sia ai nostri impiegati che a collaboratori esterni, tra cui Chris,” scrive Techland in un messaggio. “Proprio per questo, assieme con Avellone, abbiamo scelto di terminare la nostra cooperazione. Stiamo ancora lavorando per consegnarvi l’esperienza che vi abbiamo promesso in Dying Light 2. Sia il nostro team narrativo, che Chris ha supportato, che il nostro team di sviluppo intero continua a lavorare con efficacia stando ai piani revisionati all’inizio dell’anno.”

Avellone non ha ancora risposto a queste accuse.

Fonte: twitter.com

 

About author

Valentina Malara

Amante di videogiochi e libri fin dalla nascita, ha poi sviluppato una grande passione per tutto ciò che è nerd. Originaria della terra del bergamotto e del piccante, vanta radici nordiche niente male e ha una passione irrefrenabile per il mondo animale. Logorroica e amante delle discussioni costruttive, datele un argomento di conversazione a vostro rischio e pericolo!