Un giocatore cieco ringrazia Naughty Dog per l’accessibilità di The Last of Us Parte II

Accessibilità The Last of Us Parte II – news di Valentina “AkemiMas” Malara

L’industria del videogioco è rivolta a tutti i tipi di utenti ed è bellissimo per la stampa poter riportare notizie come quella che vi presentiamo oggi: lo streamer canadese Steve Saylor, ha reagito in diretta alle opzioni di accessibilità di The Last of Us Parte II, dimostrandosi entusiasta della possibilità che il gioco offre di essere fruito interamente tramite audio.

 

Il ragazzo ha pianto in diretta, ma di gioia: “Questo è ciò che io e quelli come me abbiamo sempre chiesto. C’è così tanta scelta qui e questo è il motivo per cui faccio quello che faccio, per promuovere l’accessibilità. Questo è perché è così importante!”.

E brava Naughty Dog, sempre al servizio di ogni giocatore!

Fonte: pushsquare.com

 

Valentina Malara
Amante di videogiochi e libri fin dalla nascita, ha poi sviluppato una grande passione per tutto ciò che è nerd. Originaria della terra del bergamotto e del piccante, vanta radici nordiche niente male e ha una passione irrefrenabile per il mondo animale. Logorroica e amante delle discussioni costruttive, datele un argomento di conversazione a vostro rischio e pericolo!