Magic The Gathering – Rimosse sette carte considerate razziste!

Magic The Gathering Carte Razziste – news di Alessandra Canini

Saranno eliminate per sempre 7 carte dal gioco ritenute razziste, a sostegno del movimento impegnato nella lotta contro il razzismo. 

 

“Non c’è posto per il razzismo né nel nostro gioco, né altrove.” Questo ha dichiarato la Wizards Of The Coast aggiungendo:

“Gli eventi delle scorse settimane e le conversazioni riguardo a come possiamo supportare al meglio le persone di colore ci hanno spinti a esaminare noi stessi, le nostre azioni, e le nostre inazioni. Apprezziamo tutti coloro che ci aiutano a riconoscere quando non facciamo abbastanza.”

Hanno dichiarato di rimuovere Gatherer l’immagine della carta “Invoca Pregiudizio”, stampata nel 1994.
Direttamente la casa produttrice dice che la carta in questione è razzista, ed è resa peggiore dal multiverse ID con cui è stata pubblicata anni fa.

Questo ha portato alla decisione di rimuovere anche altre carte dai loro database, tra cui:

  • Cleanse (Pulizia)
  • Stone-Throwing Devils 
  • Pradesh Gypsies (Zingari di Padesh)
  • Jihad
  • Imprison (Imprigionare)
  • Crusade (Crociata)

Al posto delle immagini di queste carte ci sarà la seguente dichiarazione:

“Abbiamo rimosso questa immagine dal nostro database a causa della sua illustrazione razzista, il testo, o la combinazione delle due cose. Il razzismo in ogni sua forma è inaccettabile, e non ha spazio nel nostro gioco, né altrove.”

Le carte sopra citate saranno bandite da tutti i tornei ufficiali e non.

Tramite social hanno poi fatto sapere che revisioneranno tutte le carte selezionandole ulteriormente.

Fonte: Sito Ufficiale

 

Alessandra Canini
Alessandra1982giochidatavolo - E' una “desperate mom housewife”; avida consumatrice di Giochi da Tavolo, librigame, LEGO, Serie TV e Blockbuster. Vive nella campagna romana da dove riesce a vedere la Contea. Rossa per scelta… tutta colpa de La Sirenetta! Assidua frequentatrice della cittadina di Arkham nel Massachusetts.