Thomas Mahler – L’SSD superveloce di PS5 è ideale solo per i titoli in esclusiva!

0

SSD PS5 Titoli in esclusiva – news di Alessia Lara Padawan

Thomas Mahler, fondatore e direttore creativo dello sviluppatore Ori Moon Studios, ha parlato di come gli sviluppatori di terze parti probabilmente si muoveranno con i loro titoli multipiattaforma per le console di nuova generazione.

 

Come ormai molti di voi sapranno, la prossima PS5 di Sony sfoggerà un SSD personalizzato ultraveloce, consentendo velocità di elaborazione dei dati di gioco che si dice siano circa 100 volte più veloci di quelle di PS4.

Sulla carta, l’SSD all’interno della PS5 ha un vantaggio rispetto all’SSD di prossima generazione all’interno della Xbox Series X, ma secondo Mahler, non ha senso per gli sviluppatori di terze parti modificare i propri titoli attorno all’SSD di Sony. Invece, il creatore di Ori ritiene che la maggior parte degli sviluppatori di terze parti si focalizzerà solo per il minimo comune denominatore, ovvero Xbox Series X (e PC).

“Sarei scioccato se la maggior parte degli sviluppatori di terze parti non creasse i propri giochi per il minimo comune denominatore”, ha scritto Mahler sui forum di ResetEra. “Voglio dire, c’è letteralmente 0 possibilità che i livelli vengano modificati solo perché la PS5 può caricarli più velocemente, semplicemente perché è troppo costoso e richiede molto lavoro in più.”

“L’SSD PS5 superveloce è perfetto per i principianti, ma non ha alcun senso dal punto di vista economico andare ad adattare i tuoi giochi per una particolare piattaforma. Su PC e Xbox dovrai lavorare con quello che c’è. Quindi sono 2 piattaforme contro 1. La scelta più ovvia è palese”

Questa non è la prima volta che uno sviluppatore parla delle differenze tra le due piattaforme rispetto ai titoli multipiatta.

Nell’aprile di quest’anno, lo sviluppatore di Quantum League, Balthazar Auger, ha affermato che il vantaggio di potenza pura che la console di prossima generazione di Microsoft sembra avere, probabilmente gioverà solo alle esclusive Xbox.

“Tutti gli sviluppatori che costruiscono titoli multipiattaforma sono vincolati dall’hardware di destinazione con le specifiche più basse…”

Insomma una lotta al rialzo delle caratteristiche tecniche che poi alla fine sarà sfruttata solo in parte!

Voi cosa ne pensate?

Fonte: wccftech

 

About author

Alessia Lara Padawan

Alessia Lara Padawan – Romana, youtuber, nerd fino al midollo, adora film, serieTV, cartoni animati ed è malata da anni di una grave forma di dipendenza dai videogames. Il suo motto è: “Se credi anche lontanamente che ne valga la pena… allora GIOCALO!” CANALE TWITCH