PS Store sospeso a tempo indeterminato in Cina per incremento della sicurezza

0

PS Store Cina sospeso – news di Valentina “AkemiMas” Malara

Sony ha sospeso il PlayStation Store in Cina e non vi è garanzia che il servizio torni a funzionare; secondo l’account ufficiale Weibo della compagnia, lo store è stato bloccato per un “incremento della sicurezza” a livello nazionale.

L’analista Daniel Ahmad ha tweettato in merito: “Il PlayStation Store – PSN – è stato temporaneamente sospeso in Cina. Non è stata fornita l’ora né la data per la ripresa dei servizi; il motivo ufficiale indicato è un aggiornamento di sicurezza. Ma non è chiaro cosa significhi esattamente”.

Tra le tante speculazioni che sono nate attorno alla vicenda, vi proponiamo la ricostruzione effettuata da Reuters secondo cui il governo cinese potrebbe aver imposto lo stop immediato delle attività dopo che alcuni utenti erano riusciti ad approfittarsi delle falle nel sistema per accedere a versioni estere dello Store, potendo quindi acquistare giochi vietati nel paese.

Vi terremo aggiornati sulla situazione!

Fonte: pushsquare.com

 

About author

Valentina Malara

Amante di videogiochi e libri fin dalla nascita, ha poi sviluppato una grande passione per tutto ciò che è nerd. Originaria della terra del bergamotto e del piccante, vanta radici nordiche niente male e ha una passione irrefrenabile per il mondo animale. Logorroica e amante delle discussioni costruttive, datele un argomento di conversazione a vostro rischio e pericolo!